Nessun legame tra tumori e caffe…

[caption id="attachment_8…

Riaprono le scuole: allarme sull…

30% i bambini in sovrappe…

Esami radiologici inutili: danni…

In Italia una prestazion…

Autismo: Pediatri e Regione Tosc…

L'unione fa la forza anc…

Aspirina: i mille volti di un fa…

L’acido acetilsalicilico …

I ritmi delle onde cerebrali - n…

[caption id="attachment_2…

Il monito dei pediatri: bambini …

Lo sport giusto per ogn…

Una nuova analisi dimostra che i…

• Nello studio, il tempo …

Tumori: Tra le prime cause raggi…

Le polveri di legno e i r…

Autismo: scansione cerebrale evi…

[caption id="attachment_8…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Connessione tra salute cardiovascolare e deficit cognitivo

Le persone che hanno una cattiva salute cardiovascolare hanno un maggior rischio di soffrire di deficit di memoria e apprendimento.


Secondo un nuovo studio comparso sulla rivista Journal of the American Heart Association, infatti, la salute cardiovascolare puo’ giocare un ruolo importante nel declino cognitivo.Alzheimer Il rischio di sviluppare problemi cognitivi e’ piu’ alto tra le persone che hanno una scarsa salute cardiovascolare, rispetto a quelle che sono in condizioni intermedie oppure ideali. La ricerca del Brigham Young University Department of Health Science di Provo, Utah, ha esaminato dati relativi a 17.671 persone con eta’ superiore a 45 anni che riportavano di avere normali funzioni cognitive e senza nessuna storia di ictus.

A distanza di quattro anni, gli scienziati hanno valutato le funzioni mentali dei volontari. I risultati dei test anno mostrato che i soggetti con punteggi di salute cardiovascolare piu’ bassi avevano un alto rischio di sviluppare deficit nell’apprendimento e nelle funzioni cognitive.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x