Rush finale per la 2a edizione d…

Scade il prossimo 31 ot…

Vasi sanguigni funzionali da cel…

Le cellule staminali pl…

A OLBIA L’OPEN DAY “LA SALUTE DE…

Il 26 novembre screening …

Un algoritmo permettera' ad un P…

[caption id="attachment_5…

Tumore alla prostata: presto il …

Prossimi gli esiti dei pr…

Il gene TERC causa dell'invecchi…

[caption id="attachment_5…

Tumore al cervello: scoperta la …

[caption id="attachment_1…

Akitalab, un progetto indipenden…

[DAL SITO] 1° Ricerca Ita…

Alzheimer: scoperto un anticorpo…

Un nuovo studio pubblicat…

La possibilita' di un vaccino an…

[caption id="attachment_8…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Helicobacter pylori: alla base di ulcere e cancro allo stomaco

L’infezione causata dall’Helicobacter pylori favorisce le ulcere allo stomaco e lo sviluppo del cancro.


Un nuovo studio dell’Universita’ di Cincinnati (Usa) ha scoperto come l’H. pylori identifica le ferite allo stomaco, colonizzandole e interferendo con la loro guarigione. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista PLoS Pathogens.
L'Helicobacter pylori sulle pareti intestinali

L’Helicobacter pylori sulle pareti intestinali

Il fumo, l’alcol, il consumo eccessivo di sale e i farmaci anti-infiammatori non steroidei provocano danni al tessuto che riveste lo stomaco, e sono associati con lo sviluppo di ulcere. I ricercatori si sono chiesti se l’H. pylori sia in grado di rilevare e rispondere a queste ulcere, contribuendo allo sviluppo della malattia. Per raggiungere il loro scopo gli studiosi hanno indotto piccole lesioni gastriche in topi anestetizzati e hanno osservato che i batteri H. pylori possono rilevare rapidamente il sito della lesione e raggiungerla. In pochi minuti, l’accumulo di batteri interferisce con la riparazione dei tessuti danneggiati. Questi risultati sono i primi a dimostrare che l’H. pylori causa la malattia. Secondo i ricercatori, si tratta di un risultato importante perche’ potrebbe avere implicazioni nel trattamento delle infezioni gastriche.
.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: