A PARUZZARO L’OPEN DAY “SALUTE D…

Il 22 ottobre screening g…

Anemia: gene essenziale in caren…

- Un team di ricercatori …

La prima volta che il DNA sintet…

Ci sono riusciti i ricerc…

Senescenza cellulare: non rappre…

Le cellule tumorali, inse…

Piastrine: studio CNR dimostra c…

Personalizzare i valori d…

Cellule in laboratorio: nuova te…

Coltivare in laboratorio …

Osservatorio oncogeriatrico: per…

La vecchiaia inizia a 70 …

Chemioterapia: esperti pronostic…

La chemioterapia sara' de…

AIDS: Laboratorio virtuale per a…

[caption id="attachment_…

Idrocolonterapia: messi in dubbi…

L'idrocolonterapia, metod…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Depressione: si previene, nei giovani, con buoni livelli di fitness

Essere fisicamente in forma alle scuole medie puo’ ridurre il rischio di soffrire di depressione, specialmente nelle ragazze.


E’ quanto emerso da uno studio della University of North Texas presentato alla 122esima convention annuale dell’American Psychological Association. Per arrivare a queste conclusioni i ricercatori hanno esaminato 437 studenti, il 55 per cento dei quali erano ragazze. Dopo aver analizzato eventuali sintomi di depressione e il grado di fitness (risultato di un’attivita’ fisica prolungata), gli scienziati hanno scoperto che una buona forma fisica allontana la depressione. Ebbene, per i ragazzi e soprattutto per le ragazze il grado di fitness e’ stato il piu’ potente predittore di depressione giovanile.

“La depressione che inizia in questo momento – ha detto – puo’ portare alla depressione cronica o ricorrente negli anni successivi”, ha detto Camilo Ruggero, scienziato che ha coordinato lo studio.

“I programmi di fitness sono un modo per aiutare a prevenire la depressione nelle scuole medie, ma le scuole dovrebbero utilizzare anche altri interventi, che affrontano piu’ direttamente il trattamento dei sintomi tra gli adolescenti depressi”, ha concluso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: