Trichomonas vaginalis: il nesso …

Il microrganismo favorire…

Raro tumore operato su bimbo di …

Gli esperti: “E’ un int…

Ebola, l'OMS dichiara sottovalut…

Almeno 1069 morti in Afri…

Al 24° Congresso ECCMID di Barce…

Prevenire la diffusione d…

HIV: Antiretrovirali in grado di…

I farmaci anti-Aids funzi…

Scoperto il 'turbo' molecolare c…

[caption id="attachment_5…

Pre-eclampsia: test dalle urine …

Un semplice test delle ur…

Come il colesterolo cattivo si t…

Se si riuscirà a trasferi…

Cancro alla laringe: superato be…

In Italia il 60% dei pazi…

Per combattere il tumore un aiut…

“Cibo ed emozioni: salute…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Sonno: esperti consigliano di cambiare cuscino ogni 6 mesi

Il cuscino andrebbe cambiato ogni sei mesi perche’, in caso contrario, si hanno piu’ probabilita’ di sviluppare acne e allergie.


Nel cuscino vecchio, infatti, si accumulano sporco, olio, acari e pelle morta. A dirlo e’ stato Robert Oexman, direttore dello Sleep to Live Institute di Mebane (Stati Uniti) sull’Huffington Post.   Secondo l’esperto, gli acari della polvere possono aggravare l’asma e scatenare reazioni allergiche. Secondo Mark Neustrom, immunologo del Kansas City Allergy and Asthma Associates, per capire se alla base di questi disturbi potrebbe esserci un cuscino ormai vecchio bisognerebbe vedere se i sintomi dell’allergia alla polvere sono piu’ forti al mattino e durante la notte. Se fosse cosi’ sarebbe piu’ probabile che la colpa sia del cuscino.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x