Stress: trovate le molecole resp…

La risposta fisiologica a…

TEVA annuncia i progressi degli …

- I risultati clinici per…

Obesità: ricercatori usano la te…

Le persone fanno attività…

Dolore: Guido Fanelli nominato …

L’esperienza e le compete…

Morbo di Parkinson: scoperta pro…

Scoperta la proteina-sent…

L'estinzione di massa ha aiutato…

[caption id="attachme…

Il Manifesto per l'aderenza alla…

Nei Paesi occidentali l’a…

Biosimilari: le buone regole per…

Roma, 4 novembre 2014. E’…

Schizofrenia e disturbi sociali:…

Sono tipici della patolog…

Una proteina responsabile del co…

La nexilina è la proteina…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Glioblastoma: nuova terapia combinata rivela una discreta efficacia

Una terapia multipla sembra essere efficace nell’aumentare la sopravvivenza al glioblastoma, un grave tumore del cervello.


L’esperimento, finora eseguito solo sulle cavie, e’ stato realizzato da un gruppo di ricercatori del Johns Hopkins Kimmel Cancer Center ed e’ stato pubblicato sulla rivista PLOS One.  La terapia multipla prevede due tipi di immunoterapia e uno di radioterapia. Le cavie trattate con questo triplo approccio sono sopravvissute 67 giorni, mentre quelle che avevano ricevute le sole immunoterapie sono sopravvissute solo 24 giorni. Nessuno dei trattamenti utilizzati e’ di nuova concezione. La novita’ consiste solo nell’uso combinato. ”Stiamo cercando solo di trovare – ha spiegato Charles Drake, principale autore della ricerca – il giusto bilanciamento tra strategie di lotta per questo tipo di tumore”.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x