Innovazione in campo nutrizional…

Il test genetico e l’inte…

Diabete: quali sono i legami con…

Ci sarebbe un legame tra …

Arriva il contraccettivo dei cin…

[caption id="attachment_8…

Il meccanismo che decide la fine…

I ricercatori del Sanford…

Carenza di ferro e anemia: nel m…

Diete sbagliate e disturb…

Il colore dei capelli 'estratto'…

E' possibile grazie all'i…

Il Consiglio di Stato conferma c…

Roma, 11 marzo 2013 - “Fa…

Cervello: la precarietà della ma…

L'instabilita' della …

Quando il dentista è in vacanza …

Dal dottor Marco Turc…

Scoprire e trattare l’intolleran…

Milano, 16 dicembre 2013 …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Glioblastoma: nuova terapia combinata rivela una discreta efficacia

Una terapia multipla sembra essere efficace nell’aumentare la sopravvivenza al glioblastoma, un grave tumore del cervello.


L’esperimento, finora eseguito solo sulle cavie, e’ stato realizzato da un gruppo di ricercatori del Johns Hopkins Kimmel Cancer Center ed e’ stato pubblicato sulla rivista PLOS One.  La terapia multipla prevede due tipi di immunoterapia e uno di radioterapia. Le cavie trattate con questo triplo approccio sono sopravvissute 67 giorni, mentre quelle che avevano ricevute le sole immunoterapie sono sopravvissute solo 24 giorni. Nessuno dei trattamenti utilizzati e’ di nuova concezione. La novita’ consiste solo nell’uso combinato. ”Stiamo cercando solo di trovare – ha spiegato Charles Drake, principale autore della ricerca – il giusto bilanciamento tra strategie di lotta per questo tipo di tumore”.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!