Diabete: ferite curate e frequen…

Le ferite croniche, c…

Celiachia: un aiuto a contrastar…

[caption id="attachme…

Tossina botulinica efficace cont…

La tossina botulinica puo…

Akosol inventa il PTA Fotodinami…

 Un pool di scienziati è …

Il metodo della riabilitazione p…

L’innovativo approccio ri…

Tumore al seno: significativa so…

[caption id="attachme…

Le regole 'genetiche' dell'attra…

[caption id="attachment_8…

Fecondazione eterologa: le indic…

ROMA, 3 giugno 2014 – In …

Urologia: per gli uomini si cons…

Appello degli urologi agl…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Stress in gravidanza: eredità che si trasmette alle generazioni successive

Per capire meglio i problemi delle gravidanze di oggi bisogna guardare a quelle dei nostri antenati. Almeno secondo uno studio della University of Lethbridge in Canada pubblicato sulla rivista BMC Medicine.


I ricercatori hanno studiato le gravidanze di quattro generazioni di topi e hanno cercato di capire se gli effetti epigenetici dello stress ereditati possono influire sulle gravidanze per generazioni. In particolare, gli studiosi hanno esaminato il legame tra stress e nascite pretermine, una delle principali cause di morte neonatalepregnancy. I ricercatori hanno cosi’ esaminato la lunghezza delle gravidanze nei topi. Una prima generazione e’ stata sottoposta a stress, le seguenti due sono state divise in due gruppi, uno stressato e l’altro di meno.

Ebbene, la prole dei topi stressati avevano gravidanze piu’ brevi rispetto alla prole dei topi non stressati. Sorprendentemente, i nipoti dei topi stressati avevano gravidanze piu’ brevi, anche se le loro madri non erano state stressate. Oltre a gravidanze piu’ brevi, i topi le cui nonne e mamme sono state stressate, avevano livelli di glucosio piu’ elevati rispetto al gruppo di controllo, nonche’ pesavano di meno.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi