Obesita': sono i fattori ambient…

[caption id="attachment_1…

Da cellule staminali a ovociti n…

Linee di cellule germinal…

Sclerosi Multipla: "l'altra ipot…

La causa della Sclerosi M…

Gravidanza: la voce della mamma …

Per i neonati prematuri a…

Disarmare i batteri e lasciarli …

La prossima strategia nel…

[Corriere.it] Vaccino anti-HPV: …

[caption id="attachment_5…

TRAPIANTI: UNA SOLA CORNEA INTER…

[caption id="attachment_7…

Menopausa: perché il calo degli …

Le donne sono piu' inclin…

Attestazione al merito della Sal…

Il Ministero della Salute…

Cuore artificiale: Italia effett…

L'operazione effettuata g…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Stress in gravidanza: eredità che si trasmette alle generazioni successive

Per capire meglio i problemi delle gravidanze di oggi bisogna guardare a quelle dei nostri antenati. Almeno secondo uno studio della University of Lethbridge in Canada pubblicato sulla rivista BMC Medicine.


I ricercatori hanno studiato le gravidanze di quattro generazioni di topi e hanno cercato di capire se gli effetti epigenetici dello stress ereditati possono influire sulle gravidanze per generazioni. In particolare, gli studiosi hanno esaminato il legame tra stress e nascite pretermine, una delle principali cause di morte neonatalepregnancy. I ricercatori hanno cosi’ esaminato la lunghezza delle gravidanze nei topi. Una prima generazione e’ stata sottoposta a stress, le seguenti due sono state divise in due gruppi, uno stressato e l’altro di meno.

Ebbene, la prole dei topi stressati avevano gravidanze piu’ brevi rispetto alla prole dei topi non stressati. Sorprendentemente, i nipoti dei topi stressati avevano gravidanze piu’ brevi, anche se le loro madri non erano state stressate. Oltre a gravidanze piu’ brevi, i topi le cui nonne e mamme sono state stressate, avevano livelli di glucosio piu’ elevati rispetto al gruppo di controllo, nonche’ pesavano di meno.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!