Ormone 'dimagrante' risiede nel …

Il cuore è il primo musco…

Fibrillazione atriale: antidolor…

L'uso degli antidolorifi…

Virologia: l'ipotesi della pompa…

[caption id="attachment_9…

Ansia e depressione: silenziando…

Un esperimento che almeno…

Sensibilità al glutine non celia…

La rivista scientifica “N…

Alti livelli di vitamina D contr…

[caption id="attachment_6…

Al Policlinico Gemelli di Roma e…

L’intervento è stato cond…

Cancro al colon: individuata pro…

Una nuova ricerca della W…

Anemia di Fanconi curata in vitr…

[caption id="attachment_9…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

PUBBLICATO IL SECONDO EBOOK DELLA SIC SULLA CONTRACCEZIONE

#ChiediloaSIC, la rubrica sviluppata sui canali Facebook e Twitter, è un modo per fare informazione sui temi della contraccezione rispondendo alle reali esigenze informative degli utenti. Una formula di successo: oltre un centinaio le domande rivolte agli esperti della SIC

Quattro argomenti: pillola, spirale, anello e preservativo; otto settimane: dal 17 ottobre al 5 dicembre; otto infografiche esplicative e oltre un centinaio di domande rivolte agli esperti. #ChiediloaSIC è il progetto nato per coinvolgere gli utenti, intercettando e rispondendo al bisogno di una informazione puntuale e autorevole su sessualità e contraccezione. Un vero e proprio dialogo virtuale tra gli esperti della SIC e gli oltre 10.000 followers delle pagine social della Società scientifica. Ogni due settimane è stato proposto un tema di discussione, con la pubblicazione di un’infografica teaser e l’invito a rivolgere domande mediante commenti e messaggi privati. Le domande ricevute e le risposte sono state sintetizzate in una nuova infografica riepilogativa, pubblicata la settimana successiva al lancio della tematica. Tutto il materiale è stato raccolto in un ebook on line da ieri, mercoledì 19 dicembre, scaricabile gratuitamente anche dalla pagina Facebook di SIC (https://www.dropbox.com/s/b8z3natv3gwt4ui/%23ChiediloaSIC2.pdf?dl=0).

La formula si è dimostrata vincente e di interesse per gli utenti social della SIC. La prima edizione, l’anno scorso, era dedicata a dieci tematiche tra cui contraccezione, fisiopatologia della riproduzione, prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili e stili di vita. Ventitre infografiche per un piano editoriale che ha preso parte anche al prestigioso AboutPharma Digital Awards arrivando 4° nella categoria “Progetti rivolti ai pazienti”. La campagna ha raggiunto più di 420mila persone, l’ebook oltre 70mila, con circa 200 domande rivolte agli esperti.

“I numeri di #ChiediloaSIC sono la dimostrazione del bisogno che c’è di informazione, corretta, su una tematica complessa come quella della contraccezione e della sessualità. Le false credenze, i tabù e le troppe fonti di informazione, spesso non autorevoli, confondono e generano, al contrario, disinformazione”. Ha spiegato Franca Fruzzetti, Responsabile dell’Ambulatorio di Endocrinologia e Ginecologia dell’U.O. Santa Chiara di Pisa e vicepresidente della SIC.

“In questo quadro, – ha aggiunto ancora la prof.ssa Fruzzetti – la figura del ginecologo è fondamentale per informare correttamente su tutti i metodi contraccettivi a disposizione e per scegliere insieme quello più adatto. Attraverso i profili social, SIC si propone di raggiungere le giovani generazioni, soprattutto ma non solo, attraverso un approccio multimodale che tenga conto di tutti i canali informativi. È dimostrato, infatti, che nei Paesi dove sono stati fatti programmi educativi in questo senso è aumentata l’aderenza alle scelte contraccettive e diminuito il tasso di abbandono. Un incentivo per noi a continuare su questa strada”.

La SIC è sempre raggiungibile, per rivolgere domande e avere informazioni su tutte le tematiche riguardanti sessualità e contraccezione, agli indirizzi:

Facebook – @SICSocietàItalianaContraccezione e Twitter – @SIContraccez

Scarica qui l’eBook 2017

Scarica qui l’eBook 2018

Società Italiana della Contraccezione

La Società Italiana della Contraccezione (SIC) è un’associazione onlus interdisciplinare, apolitica, senza fini di lucro fondata il 16 luglio 2004 da medici e ricercatori. Il suo obiettivo è quello di favorire e diffondere lo sviluppo della ricerca e dell’informazione, nonché di promuovere l’aggiornamento e l’educazione permanente in tema di contraccezione. Attraverso attività scientifiche e culturali mirate, l’associazione ha tra i suoi principali interlocutori il contesto scientifico italiano, le Società scientifiche affini, le libere associazioni di pazienti, il mondo della ricerca e la produzione farmaceutica. Gli associati della SIC sono per lo più medici e ricercatori che operano nei settori della medicina e della contraccezione. La SIC comprende anche il gruppo di lavoro SaBeD (Salute Benessere Donna) che ha lo specifico compito di promuovere la ricerca nel campo della contraccezione, della menopausa e della fertilità.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi