A Bologna il VII Congresso Nazio…

Nel capoluogo emiliano …

Come l'aglio si ritrova ad esser…

Un composto presente nel …

Il Policlinico di Milano non dec…

In merito all'articolo pu…

Alzheimer e demenza: quattro gen…

Se, come e quando il cerv…

[Comunicato Stampa]Dolore cronic…

Presentati i risultati de…

Tumori: provocati uno su 40 da e…

In almeno un caso su 40 i…

Linagliptin approvato dalla FDA …

Primo inibitore del DPP-4…

Il rapporto tra microglia ed Alz…

[caption id="attachment_6…

Nuovi modelli organizzativo-assi…

Presentato “SIN-ergia: …

Cancro al seno: la proteina p53 …

[caption id="attachment_5…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Come scongelare meglio gli spermatozoi

Per conservare il seme, i centri di riproduzione assistita usano contenitori d’azoto liquido a -196 gradi. Inoltre gli applicano dei crioprotettori. Per risuscitare gli spermatozoi e procedere alla fecondazione, normalmente s’adotta una temperatura di 37 gradi. Purtroppo, in questo passaggio solo la meta’ dei gameti riesce a sopravvivere.


Ora, un esperimento ha consentito di mostrare che se si applica piu’ calore, ossia 40 gradi, s’ottiene che tre quarti dei gameti riescono a sopravvivere e che, oltre tutto, hanno una migliore motilita’ e quindi  maggiore capacita’ di fecondare l’ovulo. Allo studio, pubblicato sulla rivista Fertility and Sterility, hanno partecipato dei ricercatori spagnoli.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x