Erbicida atrazina e fertilità: s…

Un nuovo studio internazi…

Stress: la produzione di neuroni…

[caption id="attachment_6…

L'ipertensione coinvolge 15 mili…

''Vita sana, pressione s…

Emicrania: isolato il primo fatt…

[caption id="attachment_8…

Il presidente FIMP: “Se avverran…

Il presidente Giuseppe Me…

Cancro al pancreas: vecchi farma…

Un farmaco impiegato per …

Colesterolo: il livello varia co…

I livelli di colesterolo…

Il segreto dell'evoluzione dell'…

Lo chiamano il secondo ce…

Sangue denso in gravidanza: aspi…

Una donna su cinque colpi…

Cataratta: primo impianto lente …

[caption id="attachment_5…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Come scongelare meglio gli spermatozoi

Per conservare il seme, i centri di riproduzione assistita usano contenitori d’azoto liquido a -196 gradi. Inoltre gli applicano dei crioprotettori. Per risuscitare gli spermatozoi e procedere alla fecondazione, normalmente s’adotta una temperatura di 37 gradi. Purtroppo, in questo passaggio solo la meta’ dei gameti riesce a sopravvivere.


Ora, un esperimento ha consentito di mostrare che se si applica piu’ calore, ossia 40 gradi, s’ottiene che tre quarti dei gameti riescono a sopravvivere e che, oltre tutto, hanno una migliore motilita’ e quindi  maggiore capacita’ di fecondare l’ovulo. Allo studio, pubblicato sulla rivista Fertility and Sterility, hanno partecipato dei ricercatori spagnoli.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi