Perché l'autismo fa pensare ad u…

Per manifestare i disturb…

Le bugie hanno il naso caldo

Ricercatori europei nel s…

Linfomi gravi: la scoperta itali…

Uno studio italiano appen…

L'importanza del pH del sangue c…

[caption id="attachment_7…

AIDS: al Bambino Gesu' prima spe…

[caption id="attachment_6…

Balbuzie: identificati tre geni …

[caption id="attachment_5…

Palatoschisi: quella canina aiut…

Un gruppo di scienziati d…

Contro il papillomavirus, il tes…

[caption id="attachme…

Proteina chiave nella formazione…

La nestina è una proteina…

Gonorrea e clamidia: infezioni l…

Le infezioni genitali con…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Gli spermatozoi annusano, e vengono condizionati dal profumo

spermatozoi

spermatozoi

PARIGI  – Il tedesco Hanns Hatt, uno dei più grandi specialisti mondiali dell’odorato, sostiene che gli spermatozoi “annusano”, ad esempio il profumo di mughetto ne favorisce la mobilità.

Secondo Hatt «le ricerche sull’odorato aprono prospettive terapeutiche immense», tant’è che l’odore della violetta potrebbe rallentare la divisione delle cellule tumorali se iniettato nella prostata.

Invece un odore a cui Hatt sta lavorando potrebbe ottenere gli stessi effetti curativi di dieci Valium mentre quello di arancia vaporizzato dietro le orecchie di un uomo favorisce il sonno ed è equivalente alla compagnia di una donna. Lo specialista non esclude che un certo profumo potrebbe servire da contraccettivo sicuro e naturale.

Tra le sue scoperte descritte nel libro c’è il fatto che gli spermatozoi si muovono in base agli odori: due ricettori situati sotto la loro testa reagiscono all’odore del mughetto e alle essenze fruttate.

Non è impensabile, per Hatt, immaginare che impendendo agli spermatozoi di “sentire” se ne ridurrebbe la mobilità.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x