La crisi occupazionale rende ind…

Roma, 23 ottobre 2014- “E…

Alcol: sistema immunitario indeb…

[caption id="attachme…

[Assobiotech] I vaccini a DNA: u…

Dall'ingegneria genet…

Radiologia del terzo millennio: …

E' nata la radiologia del…

Il sole è pericolo per chi ha ta…

Spesso sottovalutato, il …

Stesso virus della passata stagi…

I SONDAGGI* DI WWW.OSSERV…

Fase sperimentale di un farmaco …

[caption id="attachment_5…

Genetica: sono i telomeri l'orac…

I telomeri possono effett…

Nobel 2014 Medicina e coniugi Mo…

I coniugi norvegesi Edvar…

Ictus: la gravidanza può essere …

I casi di ictus legato al…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Il Pacemaker più piccolo del mondo arriva dal Canada

Sorin Group, (Codice Reuters: SORN.MI), leader mondiale nel trattamento delle malattie cardiovascolari, annuncia l’approvazione del “Health Canada Therapeutic Products Directorate (TPD)” per la commercializzazione della famiglia di pacemaker a doppia camera REPLY™.

Il REPLY è il pacemaker a doppia camera più piccolo al mondo (8cc), senza alcun compromesso sulla durata nel tempo, a conferma del continuo investimento da parte di Sorin Group nelle tecnologie innovative.

REPLY incorpora l’algoritmo SafeR™, basato sul precedente algoritmo AAISafeR™, introdotto per la prima volta in Nord America nel 2005. Studiato per minimizzare la stimolazione ventricolare, SafeR commuta da AAI (stimolazione atriale) a DDD (stimolazione doppia camera) in caso di insorgenza di blocchi AV (Atrio-Ventricolari) ed è stato dimostrato che è in grado di ridurre la stimolazione non necessaria sia in pazienti con malattie del nodo del seno che con blocchi AV di qualunque grado1. Lo studio clinico CAN-SAVE R, condotto in 10 centri in tutto il Canada, ha dimostrato che il SafeR è in grado di ridurrre la stimolazione ventricolare a meno dell’1% in tutta la popolazione, con una percentuale compresa tra lo 0% in pazienti senza blocco AV e l’1% in pazienti con il blocco AV2 (valori mediani).

Oltre al SafeR, il pacemaker REPLY offre algoritmi avanzati ed automatici, come SmartCheck™, che consentono di effettuare test di follow-up automatici, di ottenere dati, analisi e raccomandazioni complete.

Il Dr. Felix Ayala-Paredes, Responsabile dei Servizi di Elettrofisiologia al CHUS-Fleurimont Hospital a Sherbrooke, Quebec, ha impiantato il primo pacemaker REPLY in Canada. Le recenti linee guida dei dispositivi impiantabili sottolineano che il nuovo standard per la cura del paziente e’ quello di minimizzare la stimolazione ventricolare non necessaria. “Il pacemaker REPLY è stata una buona scelta per questo paziente. Sono sicuro che l’algoritmo SafeR sarà in grado di diminuire la stimolazione ventricolare e sono inoltre favorevolmente impressionato dalla combinazione tra le piccole dimensioni e la lunga durata.”

“Dopo il lancio di successo in Europa, Giappone e Stati Uniti, siamo lieti di poter fornire anche ai medici e ai pazienti del mercato canadese il più piccolo pacemaker al mondo con esclusiva tecnologia SafeR. Proseguendo nella tradizione di innovazioni nel campo del Cardiac Rhythm Management, REPLY and SafeR favoriscono la naturale funzione del cuore riducendo la stimolazione ventricolare in eccesso. La commercializzazione della famiglia REPLY in Canada sottolinea l’impegno di Sorin Group nel migliorare continuamente il trattamento dei pazienti con problemi cardiaci”, dice Stefano Di Lullo, Presidente della Cardiac Rhythm Management Business Unit.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!