Cancro alla prostata: la circonc…

La circoncisione potrebbe…

Sindromi influenzali in età pedi…

L’influenza è una malatti…

"Chi dorme sano non prende peso"…

Torna “Morfeo Dormiresa…

Ipertensione: un pacemaker cereb…

Nei casi di ipertensione …

Carcinoma mammario: più rischi d…

Le donne che hanno utiliz…

Rabbia: contro l'infezione arriv…

Puo' una pianta di tabacc…

Cancro esofageo: nuovo test per …

Sviluppato un nuovo test …

Cattivo umore: non è sempre nega…

Essere scontrosi e di cat…

Studio GB: dimezzare rischio can…

l 40 per cento dei casi d…

Muscoli ringiovaniti con cellule…

E' possibile, almeno nei …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Neuroblastoma: importante l’analisi di tutto il DNA delle cellule tumorali

Una nuova ricerca aiuterà a trovare una cura migliore per il neuroblastoma. Pubblicata su Lancet Oncology, l’indagine vede coinvolti anche due medici dell’Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro di Genova, Gian Paolo Tonini e Paola Scaruffi.

E’ stata finanziata in parte dalla Fondazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma. Sono stati studiati 440 tumori di bambini affetti da neuroblastoma ed è stato scoperto che tramite l’analisi di tutto il Dna delle cellule del tumore si possono individuare 59 geni importanti per determinare lo sviluppo della malattia e la presenza di metastasi nel paziente.


L’importanza di questa scoperta risiede dunque nella migliore conoscenza biologica del tumore e nella possibilità, in un futuro, di bersagliare di farmaci specifici solo i geni malati.

I bambini colpiti, in Italia, dal neuroblastoma sono circa 100 l’anno e questa nuova ricerca aiuterà nel distiguere tra i pazienti affetti da un tumore più aggressivo e quindi personalizzare la terapia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: