Dolore cronico: ne soffrono 350.…

Dalla prescrizione di far…

Dal latte materno una proteina p…

Una proteina comples…

Leucemia: individuata mutazione …

Un team di ricercatori de…

Obesità e insonnia: negli adoles…

Gli adolescenti obesi che…

Chirurgia: valutare l’innovazion…

Nel corso del Convegno “S…

Rotary International contro la p…

Al suo fianco anche Maria…

Cervello: scoperta l'azione del …

Vicini alla comprensione …

La diagnosi genetica preimpianto…

Carlo Bulletti Diretto…

L’OMS tuona all’Europa: il 2015 …

Si è appena concluso a Co…

L'errato ripiegamento proteico: …

Il ripiegamento delle pro…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Neuroblastoma: importante l’analisi di tutto il DNA delle cellule tumorali

Una nuova ricerca aiuterà a trovare una cura migliore per il neuroblastoma. Pubblicata su Lancet Oncology, l’indagine vede coinvolti anche due medici dell’Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro di Genova, Gian Paolo Tonini e Paola Scaruffi.

E’ stata finanziata in parte dalla Fondazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma. Sono stati studiati 440 tumori di bambini affetti da neuroblastoma ed è stato scoperto che tramite l’analisi di tutto il Dna delle cellule del tumore si possono individuare 59 geni importanti per determinare lo sviluppo della malattia e la presenza di metastasi nel paziente.


L’importanza di questa scoperta risiede dunque nella migliore conoscenza biologica del tumore e nella possibilità, in un futuro, di bersagliare di farmaci specifici solo i geni malati.

I bambini colpiti, in Italia, dal neuroblastoma sono circa 100 l’anno e questa nuova ricerca aiuterà nel distiguere tra i pazienti affetti da un tumore più aggressivo e quindi personalizzare la terapia.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi