Al Besta messa a punto cura cont…

[caption id="attachment_8…

Italiani sedentari: sovrappeso u…

Sedentari, poco sportivi,…

Cosa fa funzionare i mitocondri

[caption id="attachment_8…

Ricreata in laboratorio l'origin…

[caption id="attachment_6…

Broccoli anti-cancro, ma collabo…

[caption id="attachment_…

Sindrome metabolica: frutta secc…

Le noci e altri tipi di f…

Autismo e schizofrenia condivido…

[caption id="attachment_9…

Il laser di nuova generazione pe…

[caption id="attachment_…

La chiave della 'speciazione' e'…

[caption id="attachment_7…

Disturbo da deficit di attenzion…

È così il vostro bambino?…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Neuroblastoma: importante l’analisi di tutto il DNA delle cellule tumorali

Una nuova ricerca aiuterà a trovare una cura migliore per il neuroblastoma. Pubblicata su Lancet Oncology, l’indagine vede coinvolti anche due medici dell’Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro di Genova, Gian Paolo Tonini e Paola Scaruffi.

E’ stata finanziata in parte dalla Fondazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma. Sono stati studiati 440 tumori di bambini affetti da neuroblastoma ed è stato scoperto che tramite l’analisi di tutto il Dna delle cellule del tumore si possono individuare 59 geni importanti per determinare lo sviluppo della malattia e la presenza di metastasi nel paziente.


L’importanza di questa scoperta risiede dunque nella migliore conoscenza biologica del tumore e nella possibilità, in un futuro, di bersagliare di farmaci specifici solo i geni malati.

I bambini colpiti, in Italia, dal neuroblastoma sono circa 100 l’anno e questa nuova ricerca aiuterà nel distiguere tra i pazienti affetti da un tumore più aggressivo e quindi personalizzare la terapia.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x