Dall'ormone della fame un aiuto …

Scoperta una nuova via me…

Cancro: erba tossica in grado di…

Un farmaco sperimentale,…

Un isteroscopio mininvasivo che …

Inventato dal ginecolog…

Revisione della Farmacopea Uffic…

“Un plauso al Ministro de…

Panico: sindrome della IV settim…

Cresce in Italia la paura…

Asma bronchiale: nuova tecnica s…

Una nuova tecnica per il …

Interruttori molecolari influenz…

Chi soffre di attacchi di…

Genetica: con un nuovo test del …

[caption id="attachment_1…

Cuore: il beneficio tratto da un…

I sopravvissuti a un atta…

Primo cuore artificiale in un uo…

Anche al Policlinico ''A.…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Omega6 aumentano rischio di colite ulcerosa

Acidi grassi polinsaturi omega6 nemici dell’intestino. E’ quanto emerge da una ricerca condotta su un campione di cittadini inglesi e pubblicata su Gut, la rivista del British Medical Journal che si occupa di tematiche dell’apparato digerente. L’acido linoleico che si trova in alimenti come la margarina e gli oli di semi e di noci potrebbe, secondo gli esperti, essere la causa di un terzo dei casi di colite ulcerosa. Al contrario, i ricercatori hanno rilevato come una dieta ricca di acidi grassi omega 3, presenti soprattutto in pesci come il salmone o l’aringa, sia in grado invece di ridurre il rischio di colite ulcerosa fino al 77%.

Tuttavia, spiegano gli esperti inglesi, va tenuto in considerazione che, oltre alla dieta, anche fattori come il fumo e lo stress giocano un ruolo di primo piano nella comparsa di malattie infiammatorie intestinali. Un’attenzione particolare, raccomandano quindi gli esperti, allo stile di vita quotidiano.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x