Ipertensione: patologia diffusa …

È la patologia più diffus…

"Gennaio astemio", e calano peso…

Un 'gennaio astemio', oss…

Aspirina riduce possibilità di f…

L'aspirina potrebbe ridur…

Asma: scoperta l'efficacia di un…

Scoperta una molecola ca…

Festività Natalizie: dalla Socie…

Roma, 20 dicembre 2018 – …

FedEmo chiede giustizia al Gover…

Roma, 17 dicembre 2012. I…

La Commissione europea approva i…

Si tratta dell’infliximab…

Nanotubi di carbonio e frammanti…

[caption id="attachme…

TEVA annuncia i progressi degli …

- I risultati clinici per…

Cancro: terapia al testosterone …

[caption id="attachment_6…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Omega6 aumentano rischio di colite ulcerosa

Acidi grassi polinsaturi omega6 nemici dell’intestino. E’ quanto emerge da una ricerca condotta su un campione di cittadini inglesi e pubblicata su Gut, la rivista del British Medical Journal che si occupa di tematiche dell’apparato digerente. L’acido linoleico che si trova in alimenti come la margarina e gli oli di semi e di noci potrebbe, secondo gli esperti, essere la causa di un terzo dei casi di colite ulcerosa. Al contrario, i ricercatori hanno rilevato come una dieta ricca di acidi grassi omega 3, presenti soprattutto in pesci come il salmone o l’aringa, sia in grado invece di ridurre il rischio di colite ulcerosa fino al 77%.

Tuttavia, spiegano gli esperti inglesi, va tenuto in considerazione che, oltre alla dieta, anche fattori come il fumo e lo stress giocano un ruolo di primo piano nella comparsa di malattie infiammatorie intestinali. Un’attenzione particolare, raccomandano quindi gli esperti, allo stile di vita quotidiano.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x