Virus H7N9 mutato: ora, resisten…

Il ceppo cinese del virus…

Ecco come il nostro cervello sin…

Onde cerebrali «sincroniz…

Fino al 31 dicembre #nonmiarrend…

LE STELLE DEL PULITO AL S…

Farmaci omeopatici: nuove dirett…

MILANO - L’Agenzia italia…

Autismo: la fretta della diagnos…

Una diagnosi di autismo s…

Il vaccino quadrivalente anti-HP…

La Commissione Europea ha…

Intelligenza e geni correlati: t…

Per decenni si e' pensato…

Neuroscienze: perdita della memo…

La perdita di memoria…

Progetto UE per individuare batt…

[caption id="attachment_…

Ricostruzione mammaria come inte…

Solo il 10% delle donne c…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Nuovo metodo per studiare alterazioni cromosomiche di ogni singolo tumore

Studiosi americani hanno realizzato un nuovo metodo diagnostico volto a scoprire le alterazioni genetiche che si verificano durante lo sviluppo di un tumore, secondo quanto emerge dallo studio pubblicato su PLoS One dai ricercatori della Mayo Clinic del Minnesota, negli Usa.

Gli studiosi, partendo dall’analisi del tumore del cavo orale, hanno messo a punto una tecnica di sequenziamento dell’RNA in grado di rivelare l’identikit di tutti i tipi di tumore, scoprendo che l’alterazione genica che li contraddistingue e’ dovuta all’accrescimento o alla diminuzione delle regioni cromosomiche in fase di sviluppo.

”La nuova tecnica ci consente di studiare le mutazioni genetiche ad un livello che non siamo mai stati in grado di vedere prima – spiega David I. Smith, ricercatore della Mayo Clinic -. Il metodo fornisce infatti maggiori informazioni sulle alterazioni che si verificano durante lo sviluppo del cancro e che potrebbero rivelarsi importanti bersagli terapeutici”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi