Cancro Ovarico: diagnosticabile …

E' possibile rilevare la …

Cancro al seno: gli Omega 3 effi…

Le donne sopravvissute al…

Tumori: dalla metformina, per cu…

E' pubblicato su Nature C…

Posticipato di un mese il termin…

Rinviata al 30 settemb…

HIV: una molecola permette di pr…

[caption id="attachme…

Asma: contatto con batteri da bi…

La colonizzazione dei pol…

Cloro in piscina con troppo clor…

E' fra gli sport più bene…

HIV: 14 basi in meno in una spec…

[caption id="attachme…

Osteoporosi: il pieno di vitamin…

[caption id="attachment_8…

Malattie muscolo-scheletriche pe…

Le patologie di natura mu…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Speranze dal primo trapianto di trachea su un bambino

Anatomia trachea

Si è svolto a Londra, presso l’ospedale Gret Ormond Street, il primo trapianto di trachea su un bambino di 10 anni. L’intervento, realizzato da un team guidato dal chirurgo italiano Paolo Macchiarini – dirigente dell’area progettuale di chirurgia toracica generale, rigenerativa e biotrapianti intratoracici dell’Azienda Ospedaliera Careggi di Firenze – ha permesso di impiantare l’intera trachea.

Secondo la tecnica appena messa a punto è stata utilizzata una trachea prelevata da cadavere, che è stata poi impiantata impiegando il corpo del bambino come bioreattore naturale. Dopo un particolare “lavaggio”, per eliminare tutte le cellule viventi del donatore, è stata ottenuta un’impalcatura anatomica inerte che, a differenza dei tessuti vitali fin’ora usati nei trapianti, non può attivare reazioni di rigetto. Entro un mese circa, ci si attende infatti che la trachea “decellularizzata” inizi a rigenerarsi con le cellule del paziente (staminali e respiratorie) grazie ai naturali processi riparativi e a fattori di accrescimento introdotti nella trachea all’inizio dell’intervento.
La procedura, se avrà successo, rappresenterà un punto di svolta nella medicina rigenerativa. Il piccolo paziente, affetto dalla nascita da una stenosi congenita che impediva alla sua trachea di svilupparsi, era costretto a respirare come se avesse una cannuccia.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x