Cellule staminali "incapsulate" …

Cellule staminali 'incaps…

Analisi specifica svela la vita …

[caption id="attachment_8…

Ricostruzione della mammella arr…

[caption id="attachment_4…

Osservatorio influenza:Isolati i…

10 Marzo 2015. Alla fine …

La Procura di Torino indaga la S…

Somministrazione di farma…

L’estate e le infezioni della pe…

Le patologie cutanee nei …

Fecondazione eterologa: sulla do…

“In qualità di società sc…

comunicato stampa urologia andro…

Presentata in diretta…

Tubercolosi: vaccino funziona su…

Un nuovo vaccino che comb…

La paura non è tutta "smistata" …

Per provare paura, l'amig…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Glioblastoma: una molecola offre ottimi risultati nel trattamento del tumore

localizzazione glioblastoma

Una semplice molecola, simile strutturalmente all’aceto, sembra funzionare nel trattamento del glioblastoma, un tumore del cervello. Lo afferma uno studio pubblicato da Science Translational Medicine, che riporta i dati del trial di fase uno su 5 pazienti. Uno studio del 2007 dell’Universita’ canadese di Alberta aveva dimostrato che il Dicloroacetato (Dca) aveva nei test di laboratorio la capacita’ di ‘riprogrammare’ le cellule tumorali agendo sui mitocondri, le ‘fabbriche di energia’.

Nei due anni successivi i ricercatori hanno estratto i glioblastomi da 49 pazienti, dimostrando che i tumori cambiano il loro metabolismo in presenza di Dca. In seguito un trattamento con Dca e’ stato effettuato su 5 pazienti, e le cellule tumorali si sono comportate come nei test di laboratorio, mostrando appunto una alterazione del metabolismo. In quattro dei cinque pazienti, inoltre, si e’ vista una riduzione o un blocco della crescita del tumore, con effetti collaterali trascurabili. “E’ ancora presto per dire se questa puo’ essere una cura per il cancro – hanno ammonito gli autori – saranno necessari trial su piu’ pazienti prima di trarre conclusioni”.
AGI - Salute

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!