Alimentazione: broccoli e maqui …

Si combatte a tavola la g…

Tessuto vascolare rigenerato con…

[caption id="attachme…

HIV, è caccia al virus grazie ad…

[caption id="attachment_1…

Un anticorpo monoclonale contro …

[caption id="attachment_6…

ALZHEIMER, UN NUOVO TEST LO INDI…

[caption id="attachment_1…

Congresso GISE: Medtronic e l'Ac…

Genova, 3 ottobre 2012 – …

Malattia di Huntington: la ricer…

Una ricerca condotta dall…

83° Congresso Nazionale della So…

Dall’ 83° Congresso Nazio…

Bambini e Antibiotici, sono semp…

L’Italia è tra i Paesi eu…

Fumo e cancro della prostata: co…

I fumatori hanno maggiori…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Tre geni predispongono al suicidio

La mutazione di tre geni potrebbe predisporre al suicidio. Lo hanno scoperto i ricercatori della Columbia University di New York, secondo cui se confermato questo risultato potra’ portare a test genetici che identifichino i pazienti a rischio. I ricercatori hanno analizzato i polimorfismi di 312 geni espressi nel cervello di persone con patologie psichiatriche, e un modello matematico applicato ai risultati ha dimostrato che valutando le variazioni in tre geni che prima non erano stati mai studiati si ottiene una predizione delle probabilita’ di tentato suicidio del 69 per cento.

I tre segmenti del Dna responsabili regolano in un caso i recettori della serotonina, in un altro quelli dell’acido gamma-amminobutirrico e nel terzo caso dell’alfa-2-actinina. “La percentuale di predizione e’ la maggiore mai ottenuta – hanno scritto i ricercatori sull’American Journal of Medical Genetics – inoltre i tre geni trovati indicano tre possibili meccanismi neurobiologici diversi che potrebbero portare alle tendenze suicide”.
AGI – Salute

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi