Sclerosi multipla e cellule stam…

Ad un anno dall'avvio del…

Alcool, invecchiamento precoce e…

[caption id="attachment_7…

Trapianto di midollo: possibile …

E' l'ultima frontiera del…

La probabilità di Trombosi aumen…

Fai un salto di qualità n…

AIDS, secondo l'ICGEB per combat…

Risvegliare il virus …

Fibromialgia: affligge 290.000 l…

“Perché si diventa fibrom…

Artrite reumatoide: il bilancio …

[caption id="attachme…

Ossido di azoto, NO sintasi e re…

[caption id="attachment_2…

BPCO: arricchire le conoscenze p…

Milano, 17 settembre 2013…

SI CELEBRA OGGI LA IX GIORNATA M…

“Non abbiamo fatto tanta …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Tre geni predispongono al suicidio

La mutazione di tre geni potrebbe predisporre al suicidio. Lo hanno scoperto i ricercatori della Columbia University di New York, secondo cui se confermato questo risultato potra’ portare a test genetici che identifichino i pazienti a rischio. I ricercatori hanno analizzato i polimorfismi di 312 geni espressi nel cervello di persone con patologie psichiatriche, e un modello matematico applicato ai risultati ha dimostrato che valutando le variazioni in tre geni che prima non erano stati mai studiati si ottiene una predizione delle probabilita’ di tentato suicidio del 69 per cento.

I tre segmenti del Dna responsabili regolano in un caso i recettori della serotonina, in un altro quelli dell’acido gamma-amminobutirrico e nel terzo caso dell’alfa-2-actinina. “La percentuale di predizione e’ la maggiore mai ottenuta – hanno scritto i ricercatori sull’American Journal of Medical Genetics – inoltre i tre geni trovati indicano tre possibili meccanismi neurobiologici diversi che potrebbero portare alle tendenze suicide”.
AGI – Salute

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!