Tumore al seno: quando il ruolo …

Un nuovo studio condotto…

Un vaccino contro il Clostridium…

Il ceppo altamente virule…

TEVA veste le squadre giovanili …

Nasce “Teva Pallacanestro…

Vista: stampate per la prima vol…

Un gruppo di ricercatori…

Vaccini antinfluenzali: i futuri…

I microaghi di cui è comp…

Chemio verde, estratta dai brocc…

L'estratto di germogli di…

Modello "stocasico" di sintesi p…

Nel processo di sintesi d…

Il singolare legame tra narcoles…

L'anello di congiunzione …

Diabete: le statine potrebbero s…

Le statine, i farmaci com…

Cinque grammi di sale al giorno …

Troppo sale nei piatt…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Resveratrolo contro diabete e disturbi cardiaci

Il resveratrolo, una delle molecole che rendono il vino rosso un prezioso alleato del benessere, protegge la salute di chi ha un alto rischio di soffrire di disturbi cardiaci e diabete.

La notizia, pubblicata da Cell Metabolism, arriva dai laboratori dell’Universita’ di Maastricht (Paesi Bassi) dove e’ stato scoperto che 150 mg al giorno permettono ai soggetti obesi di ridurre nell’arco di un solo mese il consumo energetico, l’accumulo di grassi nel fegato, i livelli di zuccheri nel sangue e il valore della pressione massima. Esagerare con il vino, pero’, non porta a ottenere l’effetto benefico dovuto al resveratrolo: infatti il principio attivo, ottenibile dalla buccia degli acini d’uva nera, e’ presente nel vino rosso in quantita’ troppo basse – circa 1 mg per bicchiere – per poter pensare di sfruttarne le proprieta’ semplicemente brindando qualche volta in piu’.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi