Il futuro antivirale e' nei veic…

[caption id="attachment_7…

Alzheimer: l'esercizio fisico da…

Basta un'ora di esercizio…

Anemia: gene essenziale in caren…

- Un team di ricercatori …

Epatite C: una nuova terapia che…

Un gruppo di ricercatori …

Cellule staminali: nuovo metodo …

Un gruppo di studiosi del…

Nuova forma di comunicazione neu…

Gli innumerevoli campi el…

Stalking: in Italia vittima 1 pe…

Se ne parla al Campus Ang…

Dal veleno di scorpioni, serpent…

Le loro tossine possono e…

Fibrosi Cistica: direttamente im…

Studio ricercatori Bambin…

Emergenza Epatite C: quale progr…

Presentata oggi al Minist…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Botox viene approvato per la cura dell’incontinenza

Il Botox potrebbe essere presto impiegato contro l’incontinenza.incontinenza_botox La Food ad Drug Administration (Fda) ha approvato l’uso di questo prodotto, molto noto nel campo della medicina estetica, nel trattamento della vescica iperattiva di adulti che non rispondono ai tradizionali farmaci anticolinergici. La vescica iperattiva e’ una condizione in cui quest’organo si contrae troppo spesso o senza calore: i sintomi includono incontinenza urinaria, sensazione di impellente e improvviso bisogno di urinare e frequente minzione.


Quando il Botox e’ iniettato nel muscolo della vescica, causa un suo rilassamento, incrementando la sua capacita’ e riducendo gli episodi di incontinenza urinaria. L’iniezione avviene mediante cistoscopia, procedura che permette al medico di visualizzare la parte interna della vescica mentre la sostanza viene somministrata. I test clinici hanno mostrato che il Botox era sicuro e i 1.105 pazienti hanno visti ridotti i loro episodi di incontinenza da 1,6 a 1,9 volte dopo 12 settimane di trattamento.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x