Tumore della prostata: il sulfor…

Una molecola contenuta ne…

L’Azienda Ospedaliera San Camill…

Roma, 9 settembre 2010 – …

Cervello ed intelligenza coniati…

Un'ampia collaborazione i…

Italiani in USA scoprono protein…

[caption id="attachment_2…

Congresso Unificato Salute ripro…

Quattrocento esperti dell…

Merck Serono completa l'arruolam…

Merck Serono completa l…

La seconda vita di Sildenafil: m…

Dopo il lancio di Sildena…

Morbo di Parkinson: il semplice …

Un nuovo studio mostra co…

Da Forli' in avanti il tumore al…

[caption id="attachment_5…

Congresso AASLD - COMUNICATO BOE…

Il trattamento+ orale per…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Anticorpi: individuato il gene essenziale per le cellule che li producono

Identificato il gene essenziale per la sopravvivenza delle cellule che producono gli anticorpi.anticorpo La scoperta, pubblicata su Nature Immunology, potrebbe portare a migliori trattamenti per quelle malattie in cui queste cellule diventano fuori controllo, come il mieloma e i disturbi immunitari cronici. Il gene individuato dagli scienziati del Walter and Eliza Hall Institute di Melbourne si chiama Mcl-1.
Le cellule che producono anticorpi, le cellule plasmatiche, vivono nel midollo osseo e sono prodotte dopo una vaccinazione o dopo un’infezione: queste sono responsabili della memoria immunitaria che persiste nell’individuo umano per 70-80 anni.
Nel nuovo studio, gli scienziati hanno scoperto che queste cellule basano la loro sopravvivenza su questo gene e, in sua assenza, muoiono nell’arco di due giorni. Il gene Mcl-1 agirebbe come una specie di cronometro che fa un conto alla rovescia e che viene continuamente aggiornato per controllare propriamente queste cellule: quando questo non viene aggiornato da appositi segnali esterni, il gene distrugge la cellula.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi