Tecnica inglese per riparare i t…

Lesioni tendinee curate c…

[Telethon] Un trucco molecolare …

[caption id="attachment_6…

Brachiterapia efficace contro ca…

La brachiterapia e' solit…

HTA nel dolore muscoloscheletric…

Milano, 14 Aprile 2014 – …

Presbiopia: arriva in Italia la …

Sbarca in Italia una nuov…

Scritta la mappa genetica del ca…

[caption id="attachment_7…

Un gene da 'silenziare', per blo…

Spegnere il gene HCN2 per…

Cannabis legale: il percorso del…

Sono state pubblicate ier…

Parkinson: un peggioramento cogn…

Il lieve peggioramento co…

Studio avverte: l'uso regolare d…

[caption id="attachment_1…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Tumori alle ovaie: l’allattamento prolungato, ridurrebbe i rischi di contrarli

L’allattamento prolungato allontana il rischio di tumore alle ovaie.cancro_seno Lo afferma uno studio della Curtin University australiana pubblicato dall’American Journal of Clinical Nutrition, secondo cui piu’ a lungo si protrae la pratica maggiore e’ la protezione.


I ricercatori hanno esaminato i dati su 493 pazienti con tumore alle ovaie e 472 controlli nella provincia cinese di Guangzhou, scelta per la tradizione di allattare i bambini piu’ a lungo rispetto ai paesi occidentali. “L’ovulazione aumenta il rischio di mutazioni cellulari che possono causare il cancro – scrivono gli autori – poiche’ l’allattamento al seno spesso allontana l’ovulazione, siamo riusciti a dimostrare che se questo dura per 20 mesi si ha il 50% in meno di probabilita’ di sviluppare il tumore, e che per avere un effetto sostanziale bisogna allattare almeno per un anno”.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!