Tamoxifene: studio su interazion…

[caption id="attachment_7…

Cardiologia: Cardiomiociti morti…

Sono le cellule motore de…

Il desiderio imitativo, impulso …

Il "desiderio imitativo" …

La contraccezione diventa 2.0

È online la Fan Page de…

Esercizio fisico: come modifica …

Attraverso una serie di m…

SLA: promettente il risultato di…

Un nuovo approccio ne…

Disponibile in Italia un nuovo f…

Cologno Monzese, aprile 2…

Piante e carbonio: le mappe sate…

[caption id="attachment_9…

Melanoma: un mix di farmaci si r…

Visti gli esiti prometten…

Resveratrolo: crolla un mito, fo…

Crolla un mito. Non e' ef…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Screening a tomografia potrebbe evitare decine di migliaia di vittime cancro per fumo

Lo screening con la tomografia computerizzata a basso dosaggio (Ldct) negli exfumatori e in quelli attuali potrebbe evitare approssimativamente 12 mila morti per cancro nei soli Stati Uniti.Ldct Sono queste le conclusioni di una nuova analisi pubblicata sulla rivista CANCER.


Lo studio potrebbe fornire un contributo per una migliore comprensione dei possibili benefici di questa tecnica di screening del tumore. La ricerca della American Cancer Society di Atlanta si e’ basata sulle informazioni provenienti da trial combinati condotti nel 2010 che hanno coinvolto circa 8,6 milioni di americani. “I nostri studi provano che una migliore comprensione dell’impatto a livello nazionale dello screening Ldct ha il potenziale di salvare migliaia di vite ogni anno” ha spiegato Ahmedin Jemal, co-autore dello studio. (AGI) .

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi