Auxina: scienziati scoprono come…

Un progetto di ricerca fi…

Il disagio dell’incontinenza si …

L’importante è non nascon…

Radioterapia: nanoparticelle per…

Con l’utilizzo di nanopar…

La FIMP: “Arriva l’estate! Genit…

Le ‘7 regole d'oro’ d…

Un test innovativo per i tumori …

Roma, 27 ott. - Parte da …

Giovani malati di cancro: nuove …

Un progetto dell’UE ha co…

Diabete di tipo 2: con la dieta …

Il diabete di tipo 2, qu…

PILLOLA E DEPRESSIONE. COSA C’È …

La SIC-Società italiana d…

AIDS: con terapia precoce le asp…

In Sudafrica, le pers…

Alzheimer: tra i segnali d'allar…

[caption id="attachme…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Laser superveloce per curare la vista


Sette percorsi di cura e un laser a eccimeri da record che in 60 secondi agisce per la correzione dei più comuni difetti della vista, miopia, ipermetropia, presbiopia che interessano dal 28 al 40% della popolazione italiana. Sono i numeri con cui si presenta la campagna di sensibilizzazione alla prevenzione e alla cura delle malattie oculari “Godetevi la vista” del nuovo Centro Oculistico dell’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano (Milano).laser_vista

Il fascio di luce del nuovo laser si muove mille volte al secondo. Come un “gps” riesce a intercettare gli spostamenti involontari dell’occhio e a intervenire modificando la potenza. Un sistema Otc (tomografia ottica a radiazione coerente) consente di avere immagini dell’occhio ad altissima risoluzione che permettono di controllare lo spessore della cornea in ogni punto per un “taglio” di precisione. “La nostra parola chiave è percorso. Un percorso completo, integrato, ben definito in base alle prove di efficacia scientifica e alle esigenze, anche pratiche, del paziente”, spiega il responsabile Paolo Vinciguerra. “Per ogni paziente e per il suo percorso di cura c’è un protocollo ben definito osservato da tutta l’equipe medica”.

Sono sette i percorsi di cura progettati: Difetti e disturbi della vista (ipermetropia, astigmatismo e miopia); Cataratta (dalla prevenzione alla diagnosi, dall’intervento al supporto post operatorio); Glaucoma (con tutti i trattamenti chirurgici e parachirurgici); Malattia della Cornea; Malattie della Retina (retinopatia diabetica, patologia dell’interfaccia vitreo-retinica, membrana epiretinica, foro maculare, degenerazione maculare senile e distacco); Malattie degli Annessi Oculari; Strabismo. Il nuovo sito Internet (www.centroculistico.it) è un portale informativo con schede relative alle diverse patologie dell’occhio e ai trattamenti. La campagna Godetevi la Vista ha preso il via con un percorso fotografico, dedicato al tema della prevenzione, che attraverso 32 totem 70×200, installati all’interno del parco di Humanitas, costituisce il primo strumento di comunicazione sul Centro Oculistico.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi