Tubercolosi: triplo cocktail di …

Un 'triplo cocktail' di f…

La differenziazione delle cellul…

Sono alcune cascate d…

Disponibile in Italia un nuovo f…

Cologno Monzese, aprile 2…

FDA pone il suo OK sul test rapi…

La Food and drug administ…

Dita bioniche restituiscono la m…

Maria Antonia Iglesias è …

Brescia: Mosca (SIN), la prematu…

Secondo il Presidente del…

[IRCCS E. Medea] Per traumi clin…

A Pieve di Soligo sperime…

Enfisema: la predisposizione e l…

Sebbene i topi non avesse…

SLA: una proteina anomala che si…

Scoperta una proteina ano…

Conta-morsi per dimagrire: la cu…

Ideato alla Clemson Unive…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Laser superveloce per curare la vista


Sette percorsi di cura e un laser a eccimeri da record che in 60 secondi agisce per la correzione dei più comuni difetti della vista, miopia, ipermetropia, presbiopia che interessano dal 28 al 40% della popolazione italiana. Sono i numeri con cui si presenta la campagna di sensibilizzazione alla prevenzione e alla cura delle malattie oculari “Godetevi la vista” del nuovo Centro Oculistico dell’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano (Milano).laser_vista

Il fascio di luce del nuovo laser si muove mille volte al secondo. Come un “gps” riesce a intercettare gli spostamenti involontari dell’occhio e a intervenire modificando la potenza. Un sistema Otc (tomografia ottica a radiazione coerente) consente di avere immagini dell’occhio ad altissima risoluzione che permettono di controllare lo spessore della cornea in ogni punto per un “taglio” di precisione. “La nostra parola chiave è percorso. Un percorso completo, integrato, ben definito in base alle prove di efficacia scientifica e alle esigenze, anche pratiche, del paziente”, spiega il responsabile Paolo Vinciguerra. “Per ogni paziente e per il suo percorso di cura c’è un protocollo ben definito osservato da tutta l’equipe medica”.

Sono sette i percorsi di cura progettati: Difetti e disturbi della vista (ipermetropia, astigmatismo e miopia); Cataratta (dalla prevenzione alla diagnosi, dall’intervento al supporto post operatorio); Glaucoma (con tutti i trattamenti chirurgici e parachirurgici); Malattia della Cornea; Malattie della Retina (retinopatia diabetica, patologia dell’interfaccia vitreo-retinica, membrana epiretinica, foro maculare, degenerazione maculare senile e distacco); Malattie degli Annessi Oculari; Strabismo. Il nuovo sito Internet (www.centroculistico.it) è un portale informativo con schede relative alle diverse patologie dell’occhio e ai trattamenti. La campagna Godetevi la Vista ha preso il via con un percorso fotografico, dedicato al tema della prevenzione, che attraverso 32 totem 70×200, installati all’interno del parco di Humanitas, costituisce il primo strumento di comunicazione sul Centro Oculistico.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi