Sigarette elettroniche: OK dai c…

I medici: «Nessun danno a…

Adrenololeucodistrofia: una tera…

I pazienti trattati in un…

Pediatria: ore di sonno insuffic…

I bambini che nel weekend…

Fegato in cirrosi rigenerato da …

[caption id="attachment_…

Gli ormoni del sesso rendono più…

Uno studio dell’Universit…

E se ci fosse anche un virus di…

[caption id="attachment_6…

Cirrosi e ascite: metodi di diag…

Roma, 3 dic. - Mano a ma…

Tumori: il consumo di carne ross…

Il pericolo di ammalarsi …

La cura della pelle nei pazienti…

Circa il 75% dei pazi…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Il fumo in India miete 1,5 milioni di persone l’anno

Il fumo in India uccidera’ 1,5 milioni di persone l’anno entro il 2020 se non verranno messe in atto strategie per limitare la diffusione delle sigarette nel paese.


Lo afferma un rapporto della ong International Tobacco Control Project secondo cui il paese ha ormai 275 milioni di fumatori.  Nel paese asiatico, spiegano gli esperti nel documento, meta’ dei tumori maschili e un quarto di quelli femminili sono dovuti alle sigarette, che sono anche la causa principale di problemi cardiaci e ai polmoni.

“Il problema richiede attenzione – si legge nel rapporto – nel 2020 il consumo di tabacco fara’ 1,5 milioni di morti l’anno, mentre nel mondo il numero delle morti annuali crescera’ da 6 a 8 milioni di persone secondo l’Oms”. Lo studio e’ stato condotto con interviste a 8mila utilizzatori di prodotti da tabacco e 2400 non fumatori in quattro stati indiani.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x