Prostata: per prevenzione e inut…

[caption id="attachment_9…

Cure palliative:cresce la richie…

Ha ampliato il numero dei…

Proteina mutante de virus dell'H…

Sfruttando l'elevata capa…

Malati di mieloma e linfoma: mig…

Oltre 9 milioni di person…

Equivalenti: l’Italia deve entra…

La Corte di Giustizia d…

Fumo: si ingrassa dopo aver smes…

La maggior parte degl…

Si arriva al farmaco anti-Alzhei…

Dalla scoperta della Mont…

La perfezione della ragnatela po…

Sottile, quasi invisi…

Fibrosi Polmonare Idiopatica: nu…

• Il paziente ha, però, n…

Tumore al seno: un test genomico…

La diagnosi, già in uso i…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Il fumo in India miete 1,5 milioni di persone l’anno

Il fumo in India uccidera’ 1,5 milioni di persone l’anno entro il 2020 se non verranno messe in atto strategie per limitare la diffusione delle sigarette nel paese.


Lo afferma un rapporto della ong International Tobacco Control Project secondo cui il paese ha ormai 275 milioni di fumatori.  Nel paese asiatico, spiegano gli esperti nel documento, meta’ dei tumori maschili e un quarto di quelli femminili sono dovuti alle sigarette, che sono anche la causa principale di problemi cardiaci e ai polmoni.

“Il problema richiede attenzione – si legge nel rapporto – nel 2020 il consumo di tabacco fara’ 1,5 milioni di morti l’anno, mentre nel mondo il numero delle morti annuali crescera’ da 6 a 8 milioni di persone secondo l’Oms”. Lo studio e’ stato condotto con interviste a 8mila utilizzatori di prodotti da tabacco e 2400 non fumatori in quattro stati indiani.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi