Premio “Janssen Hi Future!”: il …

Cologno Monzese, 27 sette…

Nuovo studio italiano sulle mala…

[caption id="attachment_4…

[AME]Carcinoma tiroideo: consoli…

Negli ultimi dieci anni s…

Epstein-Barr e Sclerosi multipla…

Uno studio della Fondaz…

Dolore oncologico: serve piu' in…

Presentata un’indagine Do…

Supercellule che rigenerano il c…

Uno studio in collaborazi…

Diete: genetica e biomarcatori p…

Generalizzare anche con l…

I Mondiali di calcio in Brasile:…

Oggi pomeriggio tutti dav…

Ecoendoscopia a Forlì per l'aspo…

[caption id="attachme…

Alzheimer: gli occhi possono ess…

Per mezzo di un semplice …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Zucchero: potrebbe creare dipendenza come il tabacco

Lo zucchero potrebbe indurre dipendenza come alcool e tabacco, e dovrebbe essere regolamentato esattamente come questi due prodotti.


A sostenerlo e’ Paul van der Velpen, a capo del Servizio Sanitario di Amsterdam. ”Lo zucchero e’ una vera e propria droga che dovrebbe essere strettamente. Lo zucchero, sostiene l’esperto, da’ una forte dipendenza da cui e’ difficile liberarsi quanto quella dal tabacco.  ”La dieta funziona solo temporaneamente, una terapia contro le dipendenze e’ certamente migliore” aggiunge van der Velpen. Gli zuccheri aggiunti sono legati a malattie croniche come obesita’ e diabete, motivo per cui lo scienziato vedrebbe bene l’imporre tasse e limiti ben precisi al consumo di questo prodotto. ”I prodotti zuccherati dovrebbero venir etichettati come le sigarette ‘lo zucchero crea dipendenza ed e’ un male per la salute’ ” ha concluso lo scienziato.

I suoi commenti arrivano a sei mesi dal bando del sindaco di New York, Bloomberg, delle bibite supersize nel tentativo di arginare il crescente problema dell’obesita’.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi