I ritmi biologici 'disturbati' d…

I cicli naturali di luce-…

[Cordis] Il grid computing per l…

[caption id="attachment_8…

Influenza: il meccanismo del vir…

Un gruppo di ricercatori …

Le strategie di sopravvivenza ce…

Digiuno forzato? Le cellu…

Leucemia: al Gaslini di Genova i…

Un gruppo di ricercatori …

Vauro per la giornata mondiale d…

..il piacere di connotare…

Diabete: scoperti altri 10 nuovi…

Dieci nuove aree del Dna …

Esiste la parità di genere nella…

Le ricercatrici italiane …

Osteoporosi: un danno per la qua…

Secondo un nuovo report d…

Colesterolo: sospendere farmaci …

Smettere di assumere …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Batterio intestinale: il processo digestivo delle fibre

Scienziati della University of British Columbia hanno scoperto in che modo un comune batterio della flora batterica intestinale si trasforma in difensore armato del tratto digestivo, aiutando l’organismo a metabolizzare un componente importante delle fibre provenienti dalle pareti cellulari di frutta e verdura.


La scoperta, pubblicata su Nature, racconta meglio il ruolo chiave dei batteri intestinali e potrebbe aiutare a sviluppare le tecniche di trapianto di microbiota. ultrabacteriaLe lunghe catene di polimeri di carboidrati sono vitali per la nostra dieta, ma e’ impossibile digerirli senza i nostri batteri residenti: gli scienziati hanno scoperto la sequenza di geni che rendono il Bacteroides ovatus capace di “masticare” lo xiloglucano, un tipo importante di fibra che si trova in molti vegetali, dalle foglie di lattuga ai frutti del pomodoro. Il B. ovatus e il suo complesso sistema di enzimi costituiscono una parte cruciale del nostro kit digestivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: