Il farmacista di dipartimento e …

Roma, 12 ottobre 2012 - “…

Fecondazione eterologa: la Cassa…

Nel caso in cui a una cop…

Prolasso pelvico: due tecniche c…

Un nuovo studio del Nati…

Un batterio, associato a carie e…

Un batterio solitamente …

Assogenerici ricorda il professo…

Roma, 9 novembre 2016 – “…

Il gene che 'ripulisce' la cellu…

Mettere alla porta i rifi…

“Biciclette contro il dolore”: i…

Medici, farmacisti e tera…

Circoncisione: vista dai medici …

La procedura che accomuna…

Internet e il potere detonatore …

Navigare sul web potrebbe…

Caduta dei capelli: il nuovo all…

La guerra contro la cadut…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

L’esposizione alla luce solare riduce pressione sanguigna e abbassa rischi ictus

L’esposizione alla luce del sole potrebbe aiutare a ridurre la pressione sanguigna e tagliare il rischio di attacco cardiaco e ictus.


A dirlo, uno studio pubblicato sula rivista Journal of Investigative Dermatology.
Il team di ricercatori della University of Southampton e della University of Edinburgh ha mostrato che la luce del sole puo’ alterare i livelli delle piccole molecole messaggero, l’ossido nitrico presente nella pelle e nel sangue, riducendo la pressione sanguigna.  L’ossido nitrico, e i suoi sottoprodotti, sono coinvolti nella regolazione della pressione sanguigna. Lo studio, condotto su 24 soggetti in salute esposti alla luce Uva per due sessioni di 20 minuti ognuna, suggerisce che l’esposizione dilata i vasi sanguigni, abbassando significativamente la pressione del sangue e andando ad agire sui metaboliti dell’ossido nitrico circolanti nel sangue.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi