Retina artificiale: la prima bio…

Entro cinque anni chi s…

La Neocorteccia

[caption id="attachment_7…

Individuate le aree del genoma c…

Un nuovo studio geno…

Cervello: ciglia cellulari guida…

Un nuovo studio ha mostra…

Fibrosi polmonare idiopatica: nu…

L'Ospedale San Camillo Fo…

Coscienza visiva: la prima inizi…

Anche i bambini più pic…

Batterio intestinale: il process…

Scienziati della Universi…

Sclerosi multipla: il ruolo fond…

Uno studio italiano finan…

Tumori: la combinazione di due f…

Una nuova combinazione …

Farmaci generici di fascia C: po…

 Nonostante abbiano un el…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

L’esposizione alla luce solare riduce pressione sanguigna e abbassa rischi ictus

L’esposizione alla luce del sole potrebbe aiutare a ridurre la pressione sanguigna e tagliare il rischio di attacco cardiaco e ictus.


A dirlo, uno studio pubblicato sula rivista Journal of Investigative Dermatology.
Il team di ricercatori della University of Southampton e della University of Edinburgh ha mostrato che la luce del sole puo’ alterare i livelli delle piccole molecole messaggero, l’ossido nitrico presente nella pelle e nel sangue, riducendo la pressione sanguigna.  L’ossido nitrico, e i suoi sottoprodotti, sono coinvolti nella regolazione della pressione sanguigna. Lo studio, condotto su 24 soggetti in salute esposti alla luce Uva per due sessioni di 20 minuti ognuna, suggerisce che l’esposizione dilata i vasi sanguigni, abbassando significativamente la pressione del sangue e andando ad agire sui metaboliti dell’ossido nitrico circolanti nel sangue.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!