Farmaci Biosimilari: ancora poco…

Scaduti i brevetti si apr…

Al via il 6° Congresso Nazionale…

Sarà Napoli (Hotel Royal …

Stoviglie di rame prevengono avv…

Cucinare su una superfici…

AssoGenerici: “Soddisfazione per…

Roma, 4 dicembre 2012 - A…

Tumori: il consumo di carne ross…

Il pericolo di ammalarsi …

Parkinson: impiantato prima sist…

E' stato effettuato in …

Protesi all'anca: le dimensioni …

Le dimensioni della cosci…

Tumore alla prostata: a Saviglia…

[caption id="attachment_6…

Scoperti pattern di variazioni g…

[caption id="attachment_2…

BPCO: sintomi e diagnosi, le nuo…

Ha un nome complicato, "B…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

L’esposizione alla luce solare riduce pressione sanguigna e abbassa rischi ictus

L’esposizione alla luce del sole potrebbe aiutare a ridurre la pressione sanguigna e tagliare il rischio di attacco cardiaco e ictus.


A dirlo, uno studio pubblicato sula rivista Journal of Investigative Dermatology.
Il team di ricercatori della University of Southampton e della University of Edinburgh ha mostrato che la luce del sole puo’ alterare i livelli delle piccole molecole messaggero, l’ossido nitrico presente nella pelle e nel sangue, riducendo la pressione sanguigna.  L’ossido nitrico, e i suoi sottoprodotti, sono coinvolti nella regolazione della pressione sanguigna. Lo studio, condotto su 24 soggetti in salute esposti alla luce Uva per due sessioni di 20 minuti ognuna, suggerisce che l’esposizione dilata i vasi sanguigni, abbassando significativamente la pressione del sangue e andando ad agire sui metaboliti dell’ossido nitrico circolanti nel sangue.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!