Diabete di tipo 2: dall'Europa l…

La Commissione per la val…

HIV: pandemia che parte dal Cong…

Nuovi studi datano la dif…

COGNITION DISORDERS IN MS - Dis…

  I disturbi cognit…

Aglio, cipolla e pomodoro: il su…

Il segreto è nel soffritt…

AIDS: tre infezioni su quattro c…

L'Aids in Italia si trasm…

Le spugne marine potrebbero 'can…

[caption id="attachment_6…

Inibitori gamma secretasi - usat…

[caption id="attachment_1…

Depressione e lutto: la psichiat…

Secondo la prestigiosa ri…

Confermata l'inefficacia degli a…

Uno studio europeo su 206…

CNR: Studi ad alta quota per meg…

Verificare l'ipotesi seco…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

HPV: i disinfettanti “da ospedale” non sono in grado di sterilizzare dal virus

I disinfettanti comunemente commercializzati ed utilizzati anche nelle sedi ospedaliere non sono in grado di uccidere il papillomavirus umano (Hpv).


Un dato che evidenzia la necessita’ di strategia alternative per contrastare la trasmissione non sessuale del virus. “Poiche’ e’ difficile produrre particelle infettate dall’Hpv per la ricerca, si sa ancora poco circa la vulnerabilita’ del virus ai disinfettanti”, ha spiegato Crai Meyers del Penn State College of Medicine, responsabile dello studio. Meyers ha collaborato con Richard Robison, esperto di disinfettanti microbici della Brigham Young University.  La coppia di ricercatori ha lavorato sull’Hpv16, ceppo specifico responsabile di piu’ del sessanta per cento di tutti i tumori associati all’Hpv, e su undici disinfettanti comuni.

Dai risultati e’ emerso che i disinfettanti disponibili – inclusi quelli chimici utilizzati dai medici per sterilizzare siti e strumenti – non fanno nulla per prevenire la diffusione del papillomavirus. I risultati sono stati pubblicati sul Journal of Antimicrobial Chemotherapy.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x