Papilloma virus: proteina-ponte …

È una proteina chiamata b…

Bimbo di 14 mesi salvato da un c…

l modello è costato solo …

Diabete: nuovi trattamenti da st…

[caption id="attachment_6…

Alzheimer: ingredienti ad hoc ch…

[caption id="attachme…

Traumi: possono essere ereditati…

Gli effetti psicologici d…

FANS e Eflornitina per prevenzio…

[caption id="attachment_8…

Calcoli alla colecisti, un probl…

Calcoli alla colecisti, u…

Protesi PIP e Codacons: per il T…

"Il Tar del Lazio, con un…

Prostata in laparoscopia: interv…

[caption id="attachment_7…

Cereali, verdure e frutta: la co…

Il 7 aprile si celebra co…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Retina sana: l’esercizio fisico potrebbe avere azione preventiva

L’esercizio fisico potrebbe avere un effetto protettivo contro la cecita’ legata alla degenerazione della retina e fornire una possibile strategia in grado di ritardare la degenerazione maculare senile.


Lo studio di Machelle Pardue e colleghi dell’Atlanta VA Center for Visual and Neurocognitive Rehabilitation offre indizi senza precedenti sul nesso fra esercizio fisico e malattie della retina.   La ricerca ha mostrato che un moderato esercizio fisico quotidiano puo’ prevenire la degenerazione maculare legata all’eta’ e altri tipi di degenerazione della retina in modelli animali di queste patologie. Gli scienziati hanno effettuato test su un gruppo di topi indotti a correre su tapis roulant per un’ora al giorno, cinque giorni alla settimana.

I topi erano stati esposti a un tipo di “luce tossica” che causa degenerazione della retina. Il team ha scoperto che il programma era significativamente efficace nella protezione dei topi da problemi legati alla retina. .

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x