Diabete: prevenzione in età neon…

Bassi livelli dell'aminoa…

Anoressia: la malattia che alter…

Malattia altera percezi…

Fertilita': incidenza corretta a…

[caption id="attachment_1…

Dolore Cronico per oltre 745.000…

Il 15 ottobre, arriva in …

Epatite C: tracce di RNA virale …

Il virus dell'epatite C …

Viaggio nell'universo femminile …

I falsi miti conosciuti…

Anche i neopapa' alla nascita de…

[caption id="attachment_8…

About Pharma Digital Awards: “La…

Roma, 10 novembre 2014 – …

Cancro alla mammella: farmaco sp…

Un nuovo farmaco sperimen…

Smog: tra i probabili effetti il…

Secondo uno studio pubbli…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Sigarette elettroniche: non si è abbassato il numero effettivo di “fruitori” di tabacco

La sigaretta elettronica non sembra efficace per smettere di fumare. A sostenerlo, uno studio condotto dall’Universita’ della California di San Francisco e pubblicato sul ‘Journal of American Medical Association (Jama) Pediatrics’. Secondo gli scienziati, gli utilizzatori della sigaretta elettronica non sarebbero piu’ propensi a smettere di fumare degli altri fumatori. e-cig
Questo risultato conferma precedenti ricerche che mostrano che la sigaretta elettronica non comporta un vantaggio particolare nel tentativo di smettere di fumare. Gli studiosi hanno esaminato dati relativi a 949 fumatori californiani.

Il 13,5 per cento di questi aveva riferito di aver smesso di fumare nel corso dell’anno. Gli utilizzatori di sigarette elettroniche, a detta degli scienziati, “non avevano una probabilita’ di smettere di fumare maggiore degli altri”. Gli studiosi sottolineano che i fumatori di sigaretta elettronica erano 88 e in 9 (pari al 10,2 per cento) avevano smesso di fumare nel corso dell’anno.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi