Cancro al seno: su prevenzione e…

Ogni anno in Italia si co…

Incontinenza: cresce l'attenzion…

Dopo la regione Piemonte …

Ictus: un semplice test per calc…

Gli anziani che hanno dif…

Vitamina C: si dimostra in grado…

[caption id="attachment_5…

Fluoro contro carie dei bambini:…

I pediatri dovrebbero app…

comunicato stampa urologia andro…

Presentata in diretta…

Fotografate differenze di tratti…

Ricercatori spagnoli sono…

E' nato il primo bambino italian…

UNA REALE CONCRETA POSS…

Vi piace più il dolce o il salat…

La “Borsa delle Buone Azi…

Malaria: l'efficacia di un farma…

Un farmaco gia' approvato…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Sigarette elettroniche: non si è abbassato il numero effettivo di “fruitori” di tabacco

La sigaretta elettronica non sembra efficace per smettere di fumare. A sostenerlo, uno studio condotto dall’Universita’ della California di San Francisco e pubblicato sul ‘Journal of American Medical Association (Jama) Pediatrics’. Secondo gli scienziati, gli utilizzatori della sigaretta elettronica non sarebbero piu’ propensi a smettere di fumare degli altri fumatori. e-cig
Questo risultato conferma precedenti ricerche che mostrano che la sigaretta elettronica non comporta un vantaggio particolare nel tentativo di smettere di fumare. Gli studiosi hanno esaminato dati relativi a 949 fumatori californiani.

Il 13,5 per cento di questi aveva riferito di aver smesso di fumare nel corso dell’anno. Gli utilizzatori di sigarette elettroniche, a detta degli scienziati, “non avevano una probabilita’ di smettere di fumare maggiore degli altri”. Gli studiosi sottolineano che i fumatori di sigaretta elettronica erano 88 e in 9 (pari al 10,2 per cento) avevano smesso di fumare nel corso dell’anno.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!