Test genetico per misurare incid…

[caption id="attachment_5…

Fumo passivo raddoppia i ricover…

Vivere in una casa dove s…

Individuate nello spazio due nuo…

[caption id="attachment_1…

Mirtilli: validi contro infezion…

Potere antinfettivo per…

Infarti ed ictus: nuove prospett…

Ricorrendo a specifici an…

Malattie Sessualmente Trasmesse …

L’allarme lanciato da SIT…

Dal CHMP una misura di cautela …

Roma, 26 gennaio 2015 - I…

E. coli: il 'killer' potrebbe av…

Su una superficie di rame…

Malattie coronariche: diagnosi m…

La risonanza magnetica pe…

Smettendo di fumare il cuore tor…

Quando si smette di fum…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Sequenziato intero genoma di un pericoloso fungo, responsabile di milioni di casi di polmoniti e meningiti

Sequenziato per intero il genoma uno dei ceppi piu’ pericolosi del Cryptococcus neoformans, fungo responsabile di milioni di casi di polmoniti e meningiti ogni anno.


Il sequenziamento del ceppo H99 e’ stato effettuato da un team di ricercatori della Duke University (USA) ed e’ stato descritto sulla rivista Plos Genetics.   L’indagine rivela anche una serie di cambiamenti che possono essere indotti nel ceppo per renderlo piu’ sensibile allo stress, ostacolandone capacita’ riproduttiva e riducendone la virulenza.

“Stiamo cominciando a comprendere che cosa rende questo patogeno cosi’ robusto”, ha spiegato John Perfect, docente di Medicina alla Duke che isolo’ per primo l’H99 da un paziente con meningite criptococcica 36 anni fa. “Grazie al genoma riusciremo a capire come il fungo ed altri organismi simili possono cambiare e, soprattutto, sopravvivere ai farmaci antifungini”, ha aggiunto Perfect.

Lo studio ha scoperto che il fungo possiede alcuni trucchi molecolari – come la capacita’ di produrre messaggi genetici da entrambi i filamenti di DNA – che gli permettono di adattarsi a condizioni mutevoli.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi