Bernabei, Italia Longeva: “Un’ot…

Roma, 31 Gennaio 2014 – “…

Densità mammaria e rischio di sv…

Le donne il cui seno appa…

Epatiti: emergenza sommersa in I…

In Italia vivono circa …

"Dito a Scatto": 7 pazienti su 1…

Il dito a scatto, anche d…

"Storificare" il dolore per raff…

Al via il Progetto V.E.D.…

Tumore del seno: la diminuzione …

La diminuzione del numero…

Cellule staminali in grado di di…

Scienziati olandesi sono …

Le proprieta' protettive dell'ol…

[caption id="attachment_7…

Lesioni nervose: dal guscio dei …

Dal guscio dei crostacei…

Steatosi epatica: in età pediatr…

Uno studio della Sapien…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Sequenziato intero genoma di un pericoloso fungo, responsabile di milioni di casi di polmoniti e meningiti

Sequenziato per intero il genoma uno dei ceppi piu’ pericolosi del Cryptococcus neoformans, fungo responsabile di milioni di casi di polmoniti e meningiti ogni anno.


Il sequenziamento del ceppo H99 e’ stato effettuato da un team di ricercatori della Duke University (USA) ed e’ stato descritto sulla rivista Plos Genetics.   L’indagine rivela anche una serie di cambiamenti che possono essere indotti nel ceppo per renderlo piu’ sensibile allo stress, ostacolandone capacita’ riproduttiva e riducendone la virulenza.

“Stiamo cominciando a comprendere che cosa rende questo patogeno cosi’ robusto”, ha spiegato John Perfect, docente di Medicina alla Duke che isolo’ per primo l’H99 da un paziente con meningite criptococcica 36 anni fa. “Grazie al genoma riusciremo a capire come il fungo ed altri organismi simili possono cambiare e, soprattutto, sopravvivere ai farmaci antifungini”, ha aggiunto Perfect.

Lo studio ha scoperto che il fungo possiede alcuni trucchi molecolari – come la capacita’ di produrre messaggi genetici da entrambi i filamenti di DNA – che gli permettono di adattarsi a condizioni mutevoli.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x