Sindrome da delezione cromosoma …

C'e' una predominanza…

Il ruolo particolare dell'RNA ch…

Identificata una "quinta"…

Evoluzione del cervello umano: i…

Sessanta geni, molti dei …

Inversione dei ruoli sessuali ne…

Scoperto il primo esempla…

Artrite reumatoide: l'FDA via li…

[caption id="attachme…

I segreti e i benefici del tessu…

[caption id="attachme…

Salute: Ministero, primi fondi d…

In relazione al dibattito…

SLA: allo studio il legame coi p…

Pesticidi-sclerosi latera…

Noci e vino rosso: polifenoli a …

Una bella insalata condit…

Talidomide: arrivano dopo 50 ann…

Ci sono voluti 50 anni, d…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Diabete: due pasti abbondanti meno dannosi di sei piccoli a parità di calorie

Due pasti grandi e abbondanti ottengono migliori risultati di sei piccoli pasti con le stesse calorie nel controllare il peso e i livelli di zuccheri nel sangue delle persone affette da diabete di tipo 2.


Lo ha dimostrato un nuovo studio condotto da Hana Kahleova (Diabetes Centre – Institute for Clinical and Experimental Medicine – Praga), pubblicato sulla rivista ‘Diabetologia’. La ricerca ha reclutato 54 pazienti – 29 uomini e 25 donne – trattati con farmaci antidiabete orali.    L’eta’ andava dai 30 ai 70 anni e l’indice di massa corporea dai 27 ai 50 kg/m2. I partecipanti hanno seguito due regimi di dieta ipocalorica, ciascuno contenente 500 calorie in meno rispetto alla dose giornaliera raccomandata: un gruppo e’ stato sottoposto a sei piccoli pasti, l’altro a due grandi pasti, colazione e pranzo per un periodo totale di 24 settimane.

Dai dati e’ emerso che mangiare solo la prima colazione e il pranzo riduce di piu’ il peso corporeo, i contenuti di grasso nel fegato e la glicemia a digiuno della stessa quantita’ calorica assunta attraverso sei spuntini.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x