Differenza genica tra uomo e cav…

Due importanti caratteris…

Ritmo cardiaco: resettabile con …

Trasferendo con un vettor…

Scoperti pattern di variazioni g…

[caption id="attachment_2…

Infezioni dell'orecchio, facili …

Una nuova tecnologia per …

Dermatite atopica: l'allergia co…

L'effetto è mediato dalla…

Pomodoro: sequenziato l'intero g…

Il risultato, di grande i…

Panico: sindrome della IV settim…

Cresce in Italia la paura…

Capacità cognitive migliori nei …

[caption id="attachment_1…

Disfunzione erettile: 3 milioni …

Vive il proprio disagio c…

In arrivo il vaccino esavalente

E' in arrivo l'unico vacc…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Alcol: esposizione prenatale altera corretto sviluppo del cervello

I bambini con Disturbo dello spettro fetale alcolico (Fasd) potrebbero avere problemi nello sviluppo del cervello.


Uno studio del The Saban Research Institute of Children’s Hospital di Los Angeles ha infatti scoperto che il Fasd e’ legato a un’attivazione piu’ debole del cervello durante compiti cognitivi specifici.  Questi risultati, pubblicati sulla rivista Cerebral Cortex, suggeriscono un possibile meccanismo neurale dietro i problemi di attenzione osservati nei bambini con Fasd. “Siamo i primi ad aver utilizzato la risonanza magnetica funzionale (fMRI) per osservare l’attivita’ cerebrale durante le attivita’ mentali dei bambini con Fasd”, ha detto Prapti Gautam, che ha coordinato lo studio.

“Abbiamo voluto vedere se le differenze di attivazione cerebrale tra i bambini con Fasd e i loro coetanei sani sono statiche, o se cambiano quando i bambini crescono”, ha aggiunto. Ebbene, i ricercatori hanno scoperto l’esistenza di differenze significative nello sviluppo del cervello dei bambini con Fasd: la debole attivazione del cervello e’ durata anche negli anni successivi.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi