TBC: al via il progetto europeo,…

Migliorare la tecnologia …

Morbo di Lou Gehrig: nuovo fatto…

[caption id="attachment_9…

Occhio al diabete di cani e gatt…

Novembre è il mese della …

L'importanza del DNA in 3D

Una nuova tecnica messa a…

Approvato negli USA un nuovo far…

La Food and Drug Administ…

Svelato il mistero del colore de…

[caption id="attachment_9…

Asma: Tiotropio Respimat® miglio…

• Nuovi risultati …

Retinoblastoma: un riflesso rive…

[caption id="attachme…

Sclerosi multipla: finalmente si…

La teoria secondo cui la …

Schizofrenia e DNA spazzatura, s…

Alcune sequenze di Dna, r…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Alcol: esposizione prenatale altera corretto sviluppo del cervello

I bambini con Disturbo dello spettro fetale alcolico (Fasd) potrebbero avere problemi nello sviluppo del cervello.


Uno studio del The Saban Research Institute of Children’s Hospital di Los Angeles ha infatti scoperto che il Fasd e’ legato a un’attivazione piu’ debole del cervello durante compiti cognitivi specifici.  Questi risultati, pubblicati sulla rivista Cerebral Cortex, suggeriscono un possibile meccanismo neurale dietro i problemi di attenzione osservati nei bambini con Fasd. “Siamo i primi ad aver utilizzato la risonanza magnetica funzionale (fMRI) per osservare l’attivita’ cerebrale durante le attivita’ mentali dei bambini con Fasd”, ha detto Prapti Gautam, che ha coordinato lo studio.

“Abbiamo voluto vedere se le differenze di attivazione cerebrale tra i bambini con Fasd e i loro coetanei sani sono statiche, o se cambiano quando i bambini crescono”, ha aggiunto. Ebbene, i ricercatori hanno scoperto l’esistenza di differenze significative nello sviluppo del cervello dei bambini con Fasd: la debole attivazione del cervello e’ durata anche negli anni successivi.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x