Sostegno alle farmacie rurali: i…

Roma, 17 dicembre 2013 - …

FARMACIA/ Il mercato apre il 201…

Milano, 26 marzo 2015 – N…

Tumori: l'antidoto contro cellul…

Tra le furbizie del tumor…

Ossicodone/naloxone si conferma …

 Intensità della sintomat…

Akitalab, un progetto indipenden…

[DAL SITO] 1° Ricerca Ita…

Distrofia di Duchenne: staminali…

Cellule staminali "da un…

Stimolazione cerebrale profonda:…

La stimolazione cerebra…

I meccanismi umani della scelta …

Se un organismo ha la pos…

Anemia renale: SIN, terapia spec…

Il coinvolgimento del paz…

Boehringer Ingelheim annuncia i …

Al CROI 2014 presentati a…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Il Sistema Limbico

sistema limbico

sistema limbico

Il sistema limbico è una rete di neuroni soprattutto subcorticali che formano anse all’interno dell’encefalo e collegano l’ipotalamo alla corteccia cerebrale e altre strutture. Viene considerato la sede delle emozioni e delle sensazioni, come la fame, la sete, il desiderio sessuale; ma soprattutto la sede della memoria e dell’apprendimento. È costituito dalla corteccia prefrontale, dal prosencefalo basale, dall’ippocampo e dall’amigdala.

Altra definizione raccolta da Tesi Online del Sistema Limbico è la seguente:

Sistema deputato al coordinamento delle afferenze sensoriali con le reazioni corporee e le necessità viscerali che rappresentano il luogo di origine delle emozioni (Fulton 1951).
Il Sistema Limbico interviene nell’elaborazione di tutto l’insieme dei comportamenti correlati con la sopravvivenza della specie, elabora le emozioni e le manifestazioni vegetative che ad esse si accompagnano ed è coinvolto nei processi di memorizzazione.
Il Sistema Limbico è una formazione filogeneticamente antica. Studiandone l’anatomia comparata si rimane sorpresi da come, pur essendo differente la sua estensione nelle varie specie dei mammiferi, il suo sviluppo e la sua organizzazione siano simili. Tali osservazioni fanno ritenere che le basi fisiologiche dell’emotività e del comportamento siano simili in tutti i mammiferi (Valzelli 1970).
Il Sistema Limbico è costituito da formazioni grigie tra loro unite da importanti fasci di connessione. Le formazioni grigie del sistema limbico sono la corteccia del cingolo, il giro ippocampale, l’ippocampo, parte del nucleo amigdaloideo, i nuclei del setto pellucido, i nuclei mammillari dell’ipotalamo, il complesso nucleare anteriore del talamo.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi