Eventi cardiaci: allo studio la …

I geni hanno un ruolo nel…

Distrofia muscolare: molecole ch…

Un gruppo di scienziati d…

Grazie al gene p16 la talpa-topo…

Non brilla per avvenenza:…

Tomografia computerizzata meglio…

Il follow up TC (tomogra…

Ricostruita con le staminali una…

Chirurghi svedesi dell'Un…

Si premia l'eccellenza della ric…

Due giovani scienziate ha…

Quando una zucca non fa solo hal…

La notte più "spaventosa"…

Ipertensione: cellule manipolate…

[caption id="attachme…

SLA: ad avvelenare i neuroni, un…

E' alla base della fo…

Sclerosi multipla affrontata con…

È già in cura ed è genove…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Epilessia, scoperta cura genica nei topi

Roma, 4 ago. (Apcom) – Nuove speranze nella lotta contro l’epilessia, dopo che i ricercatori sono riusciti a prevenire la trasmissione genetica della malattia da una generazione all’altra: al momento tuttavia la terapia genica funziona solo nei topi di laboratorio, e resta da vedere se il metodo sarà efficace anche sugli esseri umani. Come riporta il quotidiano britannico The Independent, i ricercatori dell’Università di Leeds hanno scoperto che il gene responsabile della trasmissione della malattia nei topi è l’Atp(12A)3, che regola i livelli di sodio e potassio nelle cellule cerebrali.



Una generazione allevata in modo da presentare anche una versione normale del gene non ha trasmesso il disturbo a quella successiva, dimostrando che il gene sano è in grado di annullare gli effetti dell’allele difettoso. La versione umana del gene presenta una struttura molto simile a quella del topo, e sono iniziati gli studi del Dna di alcuni pazienti per appurare se siano presenti dei difetti: sebbene l’epilessia possa avere cause diverse – per esempio, una lesione cerebrale – si pensa che la mancata regolazione del livello di sodio e potassio abbia un ruolo fondamentale nella maggior parte dei casi della malattia.


0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x