TBC: al via il progetto europeo,…

Migliorare la tecnologia …

Attivazione neuroni con la sola …

E' possibile comandare gr…

Un enzima contro la dipendenza d…

[caption id="attachment_5…

Malaria: identificato marcatore …

Identificato un marcator…

Comportamenti aggressivi e livel…

Chi si mostra particolarm…

HPV: tre dosi di vaccino ancora …

Due dosi di vaccino contr…

HIV: tre nuovi anticorpi combatt…

[caption id="attachment_8…

Chemioterapia: aumenta l'efficac…

Interrompere il rifornime…

Lampade a basso consumo energeti…

Anche se utili all'ambien…

Lenti a contatto a viraggio di c…

[caption id="attachment_4…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Rosetta Genomics e Axa Diagnostics: insieme per un servizio appannaggio degli anatomopatologi e oncologi italiani

Grazie all’accordo siglato in data 8 settembre 2009 tra Rosetta Genomics e AXA Diagnostics anche gli Anatomopatologi e Oncologi Italiani  potranno avvalersi del servizio messo a disposizione dalla Rosetta Genomics.


Rosetta Genomics, fondata nel 2000, è una società tra le più specializzate del settore nello sviluppo di sistemi diagnostici basati sulla tecnica dei micro-RNA.

Grazie alla Bioinformatica e agli avanzati laboratori di ricerca Rosetta Genomics ha scoperto e validato centinaia di micro-RNA umani. I micro-RNA sono dei piccoli frammenti di RNA composti da ventuno – venticinque nucleotidi;  queste molecole sono tessuto-specifiche e ogni tumore ha un suo  peculiare profilo di micro-RNA.


I micro-RNA vengono prima estratti, con estrema precisione, dal campione istologico, poi vengono rilevati e infine quantificati.

I primi tre kit disponibili sono i seguenti:


  • miRview™ mets:

Risolve il mistero dei tumori di Origine Ignota “CUP” carcinoma of unknown primary

Consente di localizzare il tumore primario partendo da una metastasi. Nel caso di tumori di origine ignota cosiddetti “CUP”, che purtroppo sono circa il due cinque per cento del totale delle neoplasie, il Kit della Rosetta Genomics è in grado di individuare dal reperto istologico, nella maggior parte dei casi, l’origine del tumore. Questo consente agli oncologi di impostare una terapia corretta con farmaci molto specifici attualmente disponibili.


  • miRview™ squamous:

Classifica con precisione un Carcinoma Polmonare non a piccole cellule   “NSCL” di tipo squamoso  o non squamoso

I metodi attualmente impiegati per diagnosticare, nell’ambito di carcinomi polmonari non a piccole cellule “NSCLC”, un carcinoma di tipo squamoso o non squamoso non sono standardizzati e sono meramente soggettivi per cui è probabile che si incorra in una classificazione non corretta. Grazie all’ausilio di questo kit è ora possibile classificare l’istotipo in modo obiettivo e quantitativo, consentendo all’oncologo l’applicazione di un protocollo terapeutico specifico ed efficace.

  • miRview™ meso:

Differenzia con precisione un Mesotelioma Pleurico da altri carcinomi della pleura e del polmone

Questo è un kit molto specifico che riesce a differenziare un mesotelioma da altri carcinomi polmonari. Un paziente colpito da mesotelioma ha bisogno di specifici trattamenti terapeutici per cui una diagnosi accurata è davvero indispensabile.


Per richiedere i test è necessario che lo specialista si metta in contatto l’AXA Diagnostics la quale invierà uno specifico “Device” (contenitore) per la raccolta del reperto istologico che poi sarà inviato ai laboratori certificati (CLIA) Clinical Laboratory Improvement Amendments della Rosetta Genomics a Philadelphia USA per essere analizzato con tecniche proprietarie.

Entro 8-12 giorni l’AXA Diagnostics fornirà al richiedente il risultato, che integrato ai test eseguiti dagli Anatomopatologi, servirà a fornire agli Oncologi un valido supporto per l’inquadramento della patologia.

Una diagnosi precisa equivale a una terapia mirata. Oggi le terapie si sono molto affinate e sono diventate selettive, per cui l’oncologo potrà essere in grado di prescrivere il trattamento idoneo.

Questo è un enorme vantaggio in primis per il paziente che potrà evitare di sottoporsi a terapie talvolta inutili e ulteriormente debilitanti a vantaggio di terapie specifiche.

E’ anche un vantaggio per il sistema sanitario che con l’ausilio di una diagnosi inequivocabile oltre ad evitare costi per reiterate indagini strumentali, a volte si ripetono all’infinito TAC, RMS a tante altre indagini per scovare un tumore primario, potrà anche ottimizzare i costi per le terapie.

Un servizio, pertanto, che aiuterà l’anatomopatologo nel lavoro di diagnosi precisa e individuazione, in fase di analisi istologica lì dove possono sorgere dubbi.

info@axadiagnostics.com

AXA Diagnostics Srl


Via Campobello, 1

00040 Pomezia Roma-Italy

tel: +39 06 91251179

fax: +39 06 91982751

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x