Il Mese Europeo del cervello: pr…

Per celebrare il Mese e…

Le strategie segrete dei batteri…

[caption id="attachment_7…

Neuroprotesi più accurate e più …

In un nuovo articolo, un …

Ricercatori finanziati dall'UE t…

[caption id="attachment_1…

Un feedback sui disturbi cerebra…

I disturbi cerebrali, com…

Tac a spirale: riduce del 20 per…

[caption id="attachment_9…

Melatonina, l'Italia si allinea …

Primo prodotto a base di …

Emicrania: scatoletta a impulsi …

[caption id="attachment_6…

Gardasil®: il Comitato Europeo p…

I dati di immunogenicità …

Botulinofilia: dipendenza da rit…

Una vera dipendenza per i…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Carni rosse rischiose per persone affette da tumore al colon


Le persone affette da tumore al colon che continuano a mangiare carni rosse o insaccati hanno un maggior rischio di morire per la malattia. Lo ha scoperto uno studio dell’American Cancer Society pubblicato dal Journal of Clinical Oncology. I ricercatori hanno studiato oltre 23mila pazienti, scoprendo che quelli che dopo la diagnosi continuavano a mangiare carni rosse cinque volte la settimana avevano un rischio maggiore del 79% di morire per il tumore.   La ricerca ha anche confermato che i maggiori mangiatori di carne prima della diagnosi avevano anche una probabilita’ maggiore di morire precocemente in generale. “Anche se questo non prova che le carni rosse facciano male alla salute – concludono gli autori – rafforzano la convinzione che c’e’ un legame tra il loro consumo eccessivo e la salute del colon”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi