Psoriasi: rischia l'insorgenza d…

Le persone affette da for…

Protesi al seno: Ddl prevede l'i…

(ANSA) - Un giro di vite …

Interpretare e guarire il dolore…

Cester, Responsabile scie…

Nuovi studi per maggiori approcc…

[caption id="attachment_8…

L'efficienza di una dieta appura…

[caption id="attachment_6…

DNA: i detective molecolari rint…

Migliori diagnosi e cure …

Epatite C: diritto a guarire è a…

I malati lamentano scarse…

Al batter di ciglia il cervello …

Al pari di un computer, i…

Diabete Italia agli Assessori: …

“Poche risorse bastano pe…

Genetica: nuovo modello chiarisc…

Il codice genetico può fo…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Da Modena ricerca sul metabolismo del fegato

Il fegato ha un sistema particolare per regolare i livelli di ferro nel sangue, e grazie a una ricerca guidata da scienziati italiani questo meccanismo e’ stato svelato. I ricercatori dell’Universita’ di Modena hanno infatti scoperto i meccanismi regolatori del livello di ferro nel sangue che il fegato mette in atto nelle situazioni di stress. “Il fegato e’ capace di percepire le condizioni del corpo e di rispondere di conseguenza”, ha spiegato Chiara Vecchi, ricercatrice a capo dello studio pubblicato sulla rivista Science

. “I segnali di stress giungono al reticolo endoplasmatico delle cellule del fegato, che riesce a controllare i livelli di epcidina, ormone regolatore dell’assorbimento del ferro”. Per Vecchi, questa scoperta indica un legame tra risposta immunitaria allo stress e metabolismo del ferro

.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x