Rapamicina allunga la vita ma no…

La rapamicina puo' au…

Ritorna l'influenza, e la soluzi…

La Professoressa Susanna …

A Follonica, una giornata dedica…

Venerdì 11 marzo, a Follo…

I macachi, che solidarizzano nel…

La consolazione spontane…

Tumore alle vie biliari, scopert…

Si chiama PDGF-D ed è res…

Idrocolonterapia: messi in dubbi…

L'idrocolonterapia, metod…

Parte lo studio sulla pericolosi…

[caption id="attachment_3…

Diabete di tipo 1 associato a in…

C'e' una forte associazio…

Protesi PIP e Codacons: per il T…

"Il Tar del Lazio, con un…

Stalking: in Italia vittima 1 pe…

Se ne parla al Campus Ang…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Da Catanzaro una nuova tecnica chirurgica per il cancro della laringe

laringe

Una nuova tecnica chirurgica ideata dal prof. Aldo Garozzo, direttore dell’Unita’ operativa di otorinolaringoiatria dell’Universita’ di Catanzaro, e’ stata recentemente pubblicata sulla prestigiosa rivista americana Otolaryngology Head and Neck Surgery che ha ritenuto di dedicare la copertina all’illustrazione della tecnica. La nuova procedura chirurgica, e’ scritto in una nota, altamente innovativa per il trattamento del cancro laringeo della regione glottica, consiste nella ricostruzione delle corde vocali, utilizzando i muscoli sternoioidei del paziente, dopo aver asportato gran parte dell’organo laringeo aggredito dal cancro.

Il prof. Garozzo e la sua equipe hanno eseguito l’intervento chirurgico su 14 pazienti della regione Calabria ottenendo un miglior recupero della deglutizione e della qualita’ della voce rispetto alle tecniche chirurgiche fin ora conosciute.
“Il gruppo di ricercatori dell’Universita’ di Catanzaro – conclude la nota – ha contribuito con questa rivoluzionaria intuizione a migliorare la qualita’ di vita dei pazienti affetti da cancro della laringe senza inficiare la radicalita’ chirurgica”.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x